Capri Watch Cup: la Brancaccio vince
e punta alla classifica mondiale

Lunedì 10 Febbraio 2020
Due vincitori di livello internazionale e due finalisti di alta qualità: la seconda Capri Watch Cup del 2020 incorona Giovanni Cozzolino, già vice campione campano assoluto e titolare in serie A1, campione dell’Open Rodeo ideato dal Ceo di Capri Watch, Silvio Staiano, sui campi dell’Accademia Tennis Napoli di Aldo Russo e Mauro Sarnella.  Cozzolino, vesuviano doc e vincitore già del primo torneo di Capri Watch, nel gennaio scorso, ha battuto in finale Domenico Cocco, 4-2 4-5 10-2 nel super tiebreak finale; semifinalisti Vito Dell’Elba e Massimo Del Carmine. Nel torneo femminile titolo a Nuria Brancaccio, tennista campano del 2000, già in classifica mondiale al numero 804 e pronta quest’anno a spiccare il volo verso posizioni internazionali ancora più importanti. La Brancaccio ha battuto in finale la campionessa campana assoluta in carica, Veronica Del Piano, 4-2 5-4. In semifinale Sara Milanese e Martina Picardi. Alla Capri Watch Cup hanno partecipato poco meno di cento tesserati nelle varie categorie; giudice arbitro Nunzio Cutolo, direttore del torneo Dario Cimmino. Dal prossimo 15 febbraio all’Accademia Tennis Napoli, ad Agnano, terzo torneo Open nazionale della stagione; si assegnerà la prima edizione del Trofeo Leonardo Immobiliare con al via alcuni dei migliori tennisti di seconda categoria d’Italia. © RIPRODUZIONE RISERVATA