Catania-Real San Giuseppe
con l'esordio di Valentin Dujacquier

Giovedì 21 Gennaio 2021 di Diego Scarpitti
Valentin Dujacquier

Struttura imponente, italiano fluente. Dalla tribuna al parquet. Al PalaCercola ha seguito Real San Giuseppe-Italservice Pesaro. Transfer arrivato, esordio domani pomeriggio per Valentin Dujacquier al PalaNitta contro Meta Catania Bricocity. L’universale belga parte dall’analisi contro i campioni d’Italia in carica. «Una buona gara con sei giocatori a disposizione, i nostri avversari ne avevano otto». Rotazioni determinanti ai fini del risultato e sconfitta di misura.

«Spero di iniziare con i tre punti», auspica il colpo di mercato, che indosserà la maglia numero 2. Siciliani a 18 punti in classifica, campani a 15. Quando ha vestito in patria la maglia dell’Halle Gooik, è stato allenato da Massimiliano Bellarte, attuale commissario tecnico dell’Italfutsal, che ha convocato in Nazionale il portiere gialloblu Francesco Molitierno per i due impegni di qualificazione a Euro 2022.

«Siamo una buona squadra e una bella città. Farò di tutto per il club e i tifosi», assicura convinto Valentin, che si è subito messo a disposizione di Andrea Centonze. Occorrerà una mano in difesa, laddove il mancino Massimo De Luca era stato schierato per necessità contro i marchigiani. Napoletano squalificato e casella subito da riempire.

«Sono molto emozionato, era da tempo che desideravo giocare in serie A», conclude il possente classe 1989. Fischio di inizio alle ore 16, sempre a porte chiuse. Dirigeranno l’incontro gli arbitri Fabrizio Schirripa di Reggio Calabria e Luca Petrillo di Catanzaro. Crono affidato a Fabio Alfio Sfilio di Acireale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA