85esima edizione della storica
Coppa Caivano la magia di Fidanza

Domenica 22 Maggio 2022 di Antonio Parrella
85esima edizione della storica Coppa Caivano la magia di Fidanza

CAIVANO. E’ Martina Fidanza, atleta del G.S. Fiamme Oro, la vincitrice dell’85esima edizione della storica Coppa Caivano, gara di ciclismo internazionale valida quest’anno per la terza ed ultima tappa della settima edizione del Giro della Campania in Rosa.

La 23enne atleta bergamasca ha ricoperto la distanza di km 84,700 in 2h e 5 minuti alla media di 40,658. Il suo è stato uno sprint finale davvero entusiasmante, lanciato a poche centinaia di metri dal traguardo, che le ha consentito di classificarsi anche al secondo posto della classifica generale del Giro, vinto, invece, da Gaia Realini della Isolmant Premac.

Ai nastri di partenza della prestigiosa kermesse sulle due ruote (nata nel 1910 e seconda soltanto al Giro d'Italia, un anno più "vecchio"), 114 cicliste e le nazionali dell’Ucraina e Uzbekistan. A fare da splendida cornice al maxi evento sportivo, organizzato dall’Usb Caivanese e dall’Asd Belardo Sport Promotion, con il patrocinio del Comune, migliaia di tifosi, assiepati lungo tutto il percorso.

Tanti applausi per le atlete scese in strada, ma una vera e propria ovazione ha accolto sul traguardo la Fidanza, alla quale è stata assegnata anche la 29esima medaglia d’oro “Ninì Maramaldi”, mentre il 40esimo trofeo “Vincenzo Fusco” è stato appannaggio del team Gauss Fiorin, che ha piazzato ben tre atlete nei primi dieci posti.

Alle spalle di Fidanza hanno tagliato l’arrivo le agguerritissime Sara Fiorin (Team Gauss Fiorini) ed Emanuela Zanetti (Isolmant Premac Vittoria), giunte ad una manciata di centesimi di secondi dall’ambita vittoria. Il percorso, adatto alle velociste, è stato allestito su circuito lungo circa 7,700 km, da ripetersi per 11 volte.

“E’stato uno splendido successo che dedico alla mia squadra e alla mia famiglia, che mi hanno sostenuto fino all’ultima pedalata in questo Giro", ha commentato Martina, al termine della sua fantastica impresa. Soddisfatti per la buona riuscita del maxi evento sportivo il presidente dell’Usb Caivanese Giacinto Russo, il neo  patron onorario dell'Asd Promotion, Luigi Eucalipto, il direttore del Giro Salvatore Belardo ed il presidente di questa edizione della Coppa Caivano, Pasquale Ummarino.  “E’ stata una straordinaria festa per lo sport campano - hanno sottolineato - a testimonianza che la prestigiosa Coppa Caivano è considerata la corsa più importante del Centro Sud”.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA