Brivido Sonego, Mejia si arrende
dopo quasi tre ore: 6-7 6-4 6-2

Sabato 27 Novembre 2021
L'abbraccio tra il capitano Filippo Volandri e Jannik Sinner

Vola la giovane Ital-tennis. A Torino gli azzurri battono anche la Colombia e vincono il proprio raggruppamento di Coppa Davis. Lunedì quarti di finale probabilmente contro la Croazia.

Il punto esclamativo arriva ancora da Jannik Sinner che, nella sfida tra numeri uno, travolge Daneil Galan per 7-5 6-0. Un match incerto solo fino al 5-4 del primo set, con Galan bravo a ricucire per due volte il break di Sinner. Poi Jannik ha tenuto il servizio e da lì ha infilato nove giochi di fila, lasciando le briciole all'avversario.   

Coppa Davis, Italia buona la prima: doppia vittoria all'esordio per Sonego, che batte Opelka, e Sinner (con Isner). Il doppio agli Usa

Più sofferto il punto dell'1-0 firmato da Lorenzo Sonego che nel "suo" Pala Alpitour di Torino ha superato Nicolas Mejia dopo una battaglia di oltre due ore e mezza. Ha sooferto il numero 27 del mondo contro il sudamericano che ha lottato ben oltre i limiti palesati dalla sua classifica (è 275 dell'Atp). Alla fine Sonego si è imposto per 6-7 (5-7), 6-4, 6-2. 

Ora l'Italia di coach Filippo Volandri se la vedrà contro la Croazia ai quarti di finale domani pomeriggio.  Decisivo il successo in due set, 6-4 6,4, questa mattina, nello stesso palazzetto, di Nino Serdarusic sull'ungherese Fabian Marozsan. Questa vittoria ha dato ai croati la certezza matematica del primo posto nel girone di cui fa parte anche l'Australia.

 

Ultimo aggiornamento: 29 Novembre, 09:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA