Equitazione, il sorrentino Pollio
trionfa al Pony Show di Roma

Sabato 17 Febbraio 2018 di Ciriaco M. Viggiano
Equitazione, il sorrentino Pollio trionfa al Pony Show di Roma

SORRENTO - A 12 anni è già una star dell'equitazione: dopo aver vinto due edizioni della Coppa Italia nella sua categoria, Salvatore Pollio conferma il proprio talento aggiudicandosi la prima edizione del prestigioso concorso nazionale Pony Show Jumping. Sulla pista di Roma, il cavaliere sorrentino ha trionfato nella categoria h105 e centrato il terzo posto nella h100 in sella rispettivamente a Vulcain e Rayon de Soleil. Un successo doppiamente importante, visto che le gare in programma fino a domani nella Capitale sono valide per la qualificazione alla prossima Coppa Italia Pony. Alla quale, ovviamente, Pollio si presenterà con i favori del pronostico.

«Sono molto contento - fa sapere Salvatore - Per me era la prima competizione da affrontare in sella a Vulcain. Fortunatamente, però, siamo riusciti a trovare subito un'intesa perfetta. Il risultato è questa vittoria che mi sprona a fare sempre meglio». A un talento come lui, certi risultati appaiono quasi come il frutto di «ordinaria amministrazione». Ma l'ennesimo successo del giovane cavaliere sorrentino non era affatto scontato. La gara di Roma, infatti, si è svolta su una pista che dista pochissimi metri dagli spalti e, come è facile immaginare, i rumori provenienti dalla zona riservata al pubblico possono spaventare i cavalli: una variabile ininfluente per un campione come Pollio, ancora una volta, ha dimostrato la perfetta padronanza del pony mettendo a segno un percorso netto nella fase-clou della competizione.

Per lui non si tratta del primo trionfo. Oltre a vincere la Coppa Italia pony di primo livello nella categoria h90 già nel 2015, Pollio ha già partecipato ai campionati italiani, alle Ponyadi e alla Fieracavalli di Verona. Nel 2017 è stato presente ai nastri di partenza in diverse regioni d'Italia, classificandosi sempre tra i primi tre nelle categorie h100 e h110, oltre a piazzarsi al secondo posto ai campionati regionali under 13. Poi, a Manerbio, il trionfo nella Coppa Italia pony nella categoria B100 e, infine, la medaglia d'oro al primo Pony Show Jumping che si concluderà domani a Roma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA