Federica Pellegrini saluta la vasca,
a Riccione prima nei 200 stile libero

Martedì 30 Novembre 2021 di Gianluca Cordella
Federica Pellegrini saluta la vasca, a Riccione la Divina è prima nei suoi 200 stile libero

Dal nostro inviato

RICCIONE Ora è finita, davvero. Federica Pellegrini non ci ripenserà più. Non sarà al via nemmeno dei 100 e dei 50 di domani come sembrava in un primo momento. È finita tra gli applausi e le lacrime. È finita con l’oro come era inevitabile che fosse. Il 130/o per la Divina agli Assoluti. Fede vince in scioltezza e questa volta si commuove mentre tutti i colleghi che affollano le tribune dello Stadio del Nuoto di Riccione si alzano in piedi per un tributo lunghissimo, un applauso che si snoda attraverso i 20 anni della sua incredibile carriera.

Poi c’è l’esibizione con le rivali di una vita, c’è anche la fuoriclasse svedese Sarah Sjoestrom, ed è il momento più divertente. Tutte le colleghe invadono la corsia di Federica e la accompagnano al traguardo. Chi si sarebbe mai presa l’onere eventuale di batterla nelle ultime bracciate? E finisce tra gli abbracci e le risate. E con un “Grazie” enorme sul maxischermo che poi è il grazie di tutti noi.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre, 08:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA