Il brasiliano Fernandinho in azzurro:
«Sarà fantastico giocare a Napoli»

Giovedì 24 Giugno 2021 di Diego Scarpitti
Fernandinho

Campagna di giugno. Il Napoli Futsal movimenta il mercato in entrata e arricchisce il suo roster. Sale decisamente il livello con l’arrivo del brasiliano Fernandinho all’ombra del Vesuvio. Il tecnico Piero Basile potrà beneficiare di un campione del mondo, nato a San Paolo, nella stessa città e nel medesimo anno di Rodolfo Fortino.

«Mi hanno parlato benissimo di questa società e sono un giocatore che ha sempre grandi ambizioni», dichiara Fernando Nascimento Cosme. «C’è un bel gruppo e sarà bello confrontarsi nel campionato italiano, che conosco», ammette il pivot classe 1983. «Lotteremo insieme per l’obiettivo che ci chiederà il club azzurro», annuncia.

Nelle ultime stagioni ha vestito le maglie del Joinville e del Benfica. La sua una carriera costellata di trionfi. Nel 2012 l’oro iridato in Thailandia e nel 2004 ha vinto il campionato continentale under 20, laureandosi anche capocannoniere della manifestazione con 13 gol. Anno da incorniciare il 2004 per il neoacquisto del Napoli Futsal: in bacheca il Futsal Awards, riservato al miglior giovane al mondo. E poi l’esperienza significativa con la maglia della Dinamo Mosca: tre Superleague, sei coppe nazionali e una Coppa Intercontinentale.

«Sarà fantastico giocare a Napoli», afferma Fernandinho, pensando al ritorno dei tifosi al PalaCercola. «Ci farà divertire», assicura entusiasta il presidente Serafino Perugino. «Sono convinto che la sua classe e la sua qualità ci daranno tantissimo in fase realizzativa», conclude fiducioso il patron azzurro. Il Napoli Futsal non sarà una meteora in serie A.

Ultimo aggiornamento: 25 Giugno, 06:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA