FF Napoli, Ferri: «Il gruppo reagisce
bene ad ogni difficoltà»

Giovedì 19 Novembre 2020 di Diego Scarpitti
Nicola Ferri

L‘anticipo del venerdì. Saltata e rinviata a data da destinarsi la gara di sabato scorso con la Gear Siaz Piazza Armerina per una positività accertata al Covid-19 all’interno della squadra e il conseguente isolamento fiduciario scontato da giocatori, staff tecnico e dirigenziale, capitan Fernando Perugino e compagni riassaporano il parquet. Orsa Viggiano avversario di turno al PalaCercola. «Ci atteniamo al rispetto delle regole previste dal protocollo. Siamo concentrati, puntiamo alla vittoria», spiega fiducioso alla vigilia Nicola Ferri, vice di Piero Basile e allenatore dell’under 19.

«Dobbiamo lavorare su noi stessi e guardare gara dopo gara, senza fare programmi», suggerisce, denotando saggezza. «Sono settimane particolari, ma il gruppo reagisce bene ad ogni difficoltà», evidenzia convinto il numero 2 in panchina. FF Napoli con sei punti in classifica, esordio vincente in Calabria contro Bovalino (4-1) e festival del gol contro il Messina (7-0) tra le mura amiche. Quattro lunghezze per i lucani: successo esterno 3-1 sul Taranto e pareggio a reti inviolate con il Cosenza.

«Allenarsi a tratti certamente non ci fa bene, siamo costretti ogni tanto a fermarci. Ma siamo consapevoli che quest’anno deve andare così. Nell’ultimo periodo il gruppo ha comunque lavorato intensamente e le indicazione ricevute sono estremamente incoraggianti». Recuperato Nunzio Frosolone, risolto il problema alla caviglia sinistra. «Diego Rodriguez ancora out, Nejc Hozjan è reduce dalla settimana con la nazionale slovena, gli altri saranno pronti per dare il massimo».

Non tergiversa Ferri sul momento del club. «Dobbiamo abituarci ormai a situazioni del genere. Sappiamo che ogni partita per noi sarà difficile, quindi conta poco chi avremo di fronte ogni volta». Si giocherà domani sera a porte chiuse (ore 20), diretta televisiva su Piuenne (canale 17).

Soltanto a gennaio 2021 l’inizio del campionato under 19. «Utilizzeremo questo tempo per migliorarci. Molti sono aggregati alla prima squadra, causa intoppi improvvisi. Attingiamo dal nostro serbatoio», rivela Ferri. «I ragazzi si allenano senza giocare gare ufficiali, stesso discorso vale per gli under 17, ma lo spirito è quello giusto». Da recuperare anche le sfide con Regalbuto e Cosenza.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA