Ryder Cup, entro 2-3 settimane
la decisione sull'edizione 2020

Mercoledì 3 Giugno 2020
«Entro due-tre settimane verrà presa una decisione sulla Ryder Cup 2020». Ad annunciarlo il capitano degli Stati Uniti, Steve Stricker, che mette così un traguardo temporale a una decisione sulla disputa della sfida tra i migliori golfisti statunitensi e quelli del Vecchio Continente in programma dal 25 al 27 settembre nel Wisconsin ma messa in discussione dall'emergenza coronavirus. Sull'eventualità di disputare la sfida a porte chiuse Stricker aggiunge. «Questa competizione è caratterizzata dai tifosi, senza di loro potrebbe diventare noiosa. Vorrei una rassegna che possa esprimere tutto il suo potenziale». E sull'ipotesi di rinvio della Ryder Cup al 2021 conclude. «Spetterà alla Pga of America decidere. Ma sono certo che il commissario del Pga Tour, Jay Monahan, non ne sarebbe contento anche per quel che riguarda la Presidents Cup che si giocherebbe proprio il prossimo anno. Non so se sarà possibile avere due eventi di questo tipo nel 2021 che è anche un anno olimpico». Ultimo aggiornamento: 11:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA