Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Granfondo Campania,
Orlando primo al Vulcano Buono

Domenica 18 Settembre 2022
Granfondo Campania, Orlando primo al Vulcano Buono

È Giuseppe Orlando, atleta di Monteforte Cilento, 22 anni, del Team Euronix, il vincitore della quarta edizione della Granfondo Campania, la gara ciclistica organizzata dall’Asd Black Panthers di Francesco Vitiello che si è disputata con partenza e arrivo al Vulcano Buono di Nola, con un percorso di oltre 100 chilometri che attraversava 28 comuni di quattro distinte province.

Orlando è arrivato solo al traguardo a braccia alzate, annunciato dallo speaker Mino Monelli, con il tempo di 2h 52’57”, precedendo Marco Larossa (Team Larossa) di 1’30”. La gara si è decisa sul gran premio della montagna di Taurano, posto a circa 20 chilometri dall’arrivo, come racconta il vincitore: «Stavo bene e venivo da altre sette vittorie in questa stagione. Al momento dell’inizio della salita avevo davanti D’Elia, partito dopo 50 chilometri dal via. L’ho ripreso e sono riuscito a scollinare con una ventina di secondi di vantaggio sugli immediati inseguitori. Sono molto contento anche perché chiudo di fatto una stagione ricca di successi, visto che prima di oggi aveva trionfato in altre sette gare. Quando ci si diverte è sempre bello, se poi arrivano anche le vittorie è ancora di più».

Soddisfatto anche l’organizzatore della quarta edizione della Granfondo Campania, prova che con gli ultimissimi iscritti aveva raggiunto il numero di 307: «Non possiamo che essere contenti per i riscontri registrati quest’anno. Ancora una volta gli atleti ci hanno dato fiducia, rispondendo con la loro convinta partecipazione. Come Asd Black Panthers abbiamo in serbo altre iniziative. La prossima, domenica 2 ottobre, è l’organizzazione a Torre del Greco del campionato italiano amatori per scalatori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA