Halep e Pliskova, avanti tutta;
Kastkina, infortunio choc

Venerdì 18 Settembre 2020
Halep e Pliskova, avanti tutta. Kastkina, infortunio choc: Azarenka la consola

Simona Halep e Karolina Pliskova, da prime due giocatrici del tabellone, proseguono la marcia di avvicinamento alla finale degli Internazionali Bnl d'Italia. La romena, prima giocatrice del seeding e mai a segno al Foro Italico (due finali perse, entrambe contro la Svitolina), soffre un pochino nel primo set contro l'ucraina Dayana Yastremska, che aveva eliminato Camila Giorgi. La Halep scivola sotto 1-3, poi riesce a rifarsi sotto e a chiudere il parziale 7-5, per poi andare più in scioltezza verso il 6-4 della seconda partita. Nei quarti sfiderà la Putintseva che nel derby kazako elimina in tre set (4-6 7-6 (3) 6-2) la Rybakina

Dalla parte opposta Karolina Pliskova, che del Foro Italico è campionessa in carica, regola la pratica Blinkova con un rapido 6-3 6-4 e ora si prepara alla sfida sicuramente più impegnativa contro la belga Elise Mertens, undicesima testa di serie, che rifila un doppio 6-4 alla Kovinic

Prosegue la marcia anche Garbine Muguruza, testa di serie numero 9, che lascia appena cinque game a Johanna Konta, finalista un anno fa. Finisce 6-4 6-1 e all'orizzonte si delinea la sfida più interessante dei quarti. Dall'altra parte della rete ci sarà la straordinaria Vika Azarenka di quersto periodo che oggi ha giocato solo fino al 6-6 contro la Kasatkina: la russa, durante il tie break, è rimasta vittima di una bruttissima caduta, con tanto di torsione della caviglia. Scoppiata in lacrime, è stata consolata dalla stessa Azarenka che l'ha abbracciata con affetto prima di lasciare il campo. 

Ultimo aggiornamento: 17:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA