Il 27 marzo la Stabiaequa Half Marathon
21 km tra Monti Lattari e Penisola Sorrentina

Mercoledì 2 Marzo 2022 di Gianluca Agata
La partenza

I 21,097 chilometri tra i più belli d'Italia, tra profumi e colori che solo il Parco Regionale dei monti Lattari e la Penisola Sorrentina sanno regalare. Si correrà domenica 27 marzo la nona edizione della Stabiaequa Half Marathon, gara podistica ideata da Andrea Fontanella e organizzata da Asd Stabiaequa Half Marathon. 

Torna la mezza maratona più bella e affascinante, che dal centro di Castellammare di Stabia accompagna lungo il percorso gli atleti fino a Vico Equense (e ritorno), tra panorami unici e scorci mozzafiato. L'azzurro del mare e il verde dei monti Lattari saranno i colori della gara, con la vista del Vesuvio che domina il panorama lungo l'intero percorso. Il consueto appuntamento richiama a Castellammare di Stabia e Vico Equense centinaia di appassionati da tutta Italia, tra amatori, dilettanti e atleti professionisti di varie nazionalità, pronti a prendere parte ad una mezza maratona unica per la sua bellezza. 

«Dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia – afferma Andrea Fontanella – non vedevamo l'ora di poter tornare in strada a correre e offrire ai nostri appassionati una competizione di livello nazionale. Ci siamo riusciti, anche se con un mesetto di ritardo. Come ogni anno, l'obiettivo è poter offrire a tutti i podisti emozioni uniche che solo lungo il percorso della Stabiaequa Half Marathon riesce a regalare». 

Come di consueto, la partenza e l'arrivo saranno nel piazzale delle Antiche Terme di Stabia, in piazza Amendola a Castellammare. Pianeggiante per gran parte, con unico dislivello l’arrivo a Vico Equense, il percorso sarà tecnico e veloce allo stesso tempo, mentre la parte centrale si correrà con vista mare e nelle strade del centro di Vico Equense, prima del ritorno in discesa verso Castellammare di Stabia. La mezza maratona da 21,097 chilometri è una gara su strada di livello nazionale, che al suo interno ha la Stabia Run, non competitiva, che si snoda lungo i primi 9,5 chilometri, tutti nel percorso cittadino di Castellammare di Stabia.

La partenza dalle Antiche Terme (dove sarà allestito anche il villaggio dello sport che ospiterà eventi collaterali) porterà i podisti lungo le strade del centro stabiese, con l'accesso nel porto turistico di Marina di Stabia e il ritorno sul lungomare, per toccare i primi 9,5 chilometri nuovamente alle Terme. Di lì si parte alla volta della strada statale sorrentina con giro di boa al centro di Vico Equense e ritorno verso il traguardo, nuovamente nei pressi dell'antico stabilimento termale di Castellammare. 

La Stabiaequa Half Marathon gode del patrocinio dei Comuni di Castellammare di Stabia e Vico Equense, dell’Ente Parco Regionale dei Monti Lattari, della Fondazione dei Monti Lattari e l'approvazione del Comitato Territoriale di Napoli della Uisp (Unione Italiana Sport per Tutti). La gara si svolgerà secondo le disposizioni sanitarie delle autorità locali vigenti in quella giornata per il contrasto al contagio da Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA