Il Costal Rowing parla Posillipo
Tre titoli italiani conquistati a Lignano

Lunedì 14 Settembre 2020
la barca del Circolo Posillipo
Posillipo protagonista ai campionati italiani di Coastal Rowing e Beach Sprint di Lignano Sabbiadoro. Tre titoli italiani e due terzi posti sono il bottino che arricchirà la bacheca del sodalizio rossoverde. Nella regata di fondo Vittoria per i master Paolo Taddeo e Riccardo de Falco che hanno battuto i campioni uscenti della Canottieri Firenze; mentre la sfortunata prova (embardè e rovesciamento dell'imbarcazione ) di Cristina Annella e Gabriele Lobascio li relega alla terza posizione.  Nella seconda giornata dedicata alle regate Beach Sprint, valevoli come prove selettive per i Campionati Europei di Donoratico, Livorno, i canottieri posillipini hanno conquistato il successo con Federico Ceccarino insieme ad Emanuele Lobascio che, dopo aver raggiunto la finale con il miglior tempo, l’hanno dominata infliggendo durante il percorso (corsa, slalom in barca, corsa) 23 secondi ai diretti avversari della canottieri Nettuno di Trieste. I master Taddeo e De Falco conquistano nello sprint la loro seconda medaglia ai campionati (3° posto). 
 
 

Ancora scossi dall’incidente e dalla mancata affermazione nella regata di fondo alla loro portata, Annella e Lobascio hanno affrontato con grande concentrazione e determinazione la finale sprint conducendo la prova sempre in testa sin dallo sparo del giudice mostrando la supremazia sull'equipaggio pluricampione italiano con esperienze internazionali di Cozzarini e Panteca del Rowing Club Genovesi. Titolo italiano dunque e qualificazione per gli Europei per Gabriele Lobascio e Cristina Annella. A questi si aggiunge la prova conclusa felicemente di Federico Ceccarino in equipaggio misto con Lucia Mauri della Canottieri Timavo. La formazione voluta dalla direzione tecnica nazionale ha battuto in una prova selettiva al margine della manifestazione l'equipaggio campione italiano della Ginnastica Triestina conquistando così la partecipazione agli europei di Donoratico. "Un ringraziamento particolare va all’Ilva Bagnoli che ci ha consentito di allenarci sulla spiaggia e nello specchio d’acqua antistante il Circolo e utilizzare l’imbarcazione del doppio Coastal Filippi in loro dotazione" il commento del tecnico rossoverde Mimmo Perna. Ultimo aggiornamento: 21:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA