Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il PalaVesuvio aspetta
lo spettacolo delle Final Six

Martedì 10 Maggio 2022 di Diego Scarpitti
PalaVesuvio

Final Six a Napoli. Sarà il PalaVesuvio ad ospitare i campionati nazionali di serie A1 di ginnastica artistica maschile e femminile, i playoff di serie A2 e i playoff e i playout di serie B e C. Venerdì 20 e sabato 21 maggio la kermesse a Ponticelli.

Intanto nell’impianto di via Argine, già teatro delle Universiadi 2019,  si è disputato il campionato nazionale individuale Gold allieve A1 e A2. La manifestazione è stata organizzata dalla società Ginnastica Campania 2000, presieduta da Aldo Castaldo, ed hanno collaborato all’ottima riuscita dell’evento Massimiliano Villapiano, Marco e Giovanni Castaldo, Stefano Laudadio, Francesco Scialla, Valentina Gaverio e Federica Todisco. Fantastico il colpo d’occhio, meraviglioso il doppio campo gara allestito.

 

Grandi numeri. Sono scese in pedana 95 allieve di prima fascia e 102 allieve di seconda fascia, per contendersi l’accesso alle finali, riservate alle prime 40 classificate di ciascuna categoria.

Chiara Morelli (Vertigo Roma) e Siria Forestiero (Ginnastica Aprilia) si sono laureate campionesse italiane 2022. Sono salite sul podio Teresa Fimiani (Ginnastica Romana), Vittoria Ronchi (U.S. Alfonso Casati) e Naike Boccanera (Ginnastica Heaven) e Clarissa Rinaldi (Vertigo Roma).

A premiare le atlete il vicepresidente federale Rosario Pitton, in rappresentanza del numero uno di viale Tiziano, cavaliere Gherardo Tecchi, il presidente del comitato regionale Aldo Castaldo, Massimiliano Villapiano e Marco Castaldo per la società organizzatrice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA