Imbattuto e vincente, il Posillipo
di Gennaro Mattiello alle fasi finali

Martedì 22 Giugno 2021 di Diego Scarpitti
Posillipo under 18

Quattro vittorie in una settimana (mercoledì-venerdì-doppio impegno domenicale), otto successi su nove gare e un solo pareggio con i cugini dell’Acquachiara. Girone all’italiana, per ridurre al minimo gli spostamenti, vinto dal Posillipo under 18, guidato dal tecnico Gennaro Mattiello, fratello maggiore di Giuliano, centrovasca rossoverde classe 1992, che milita in serie A1.

«È stato un anno strano, naturalmente non abbiamo giocato per sette mesi, poi ci siamo ritrovati a recuperare partite su partite», osserva l’allenatore posillipina. Organizzazione certamente deficitaria e da rivedere. «Era importante far giocare di nuovo i ragazzi, che hanno risposto abbastanza bene. Più è aumentato il minutaggio, più il gruppo è migliorato», prosegue soddisfatto Mattiello.

Lorenzo Lindstrom, Alessandro De Buono, Matteo Sperandeo, Mario Coda, Silipo junior, Cristian Errico, Ernesto Serino, Agostino Somma, Matteo de Florio, Michele Gargiulo, Alessandro Izzo, Giuseppe Percuoco, Marco Martusciello,Valerio Varriale, Federico Trivellini, Vittorio Pizzo e il fresco diplomato Roberto Spinelli hanno strappato con pieno merito la qualificazione per la fase nazionale. Da definire ancora date e sedi. «Non sappiamo ancora nulla sulla fase finale. Passa la prima di ogni regione ma siamo pronti a disputare le semifinali. Si prospetta la Final Four per la formula conclusiva», spiega Mattiello.

«Contenti i ragazzi per il ritorno in vasca, anche se a tappe forzate. Non giocavano da un anno e mezzo». Primi in graduatoria Tommaso Silipo e compagni, che hanno battuto la Rari Nantes Salerno, allenata da Andrea Scotti Galletta, 5-14 e 14-6, di misura si aggiudicano (8-7) il derby cittadino con la Canottieri di Vincenzo Palmentieri, superano i biancazzurri 4-8. Tour de force vincente.

Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 05:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA