Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Italia Under 14 vince Europeo di tennis:
festa per due atleti che giocano a Torre del Greco

Domenica 3 Luglio 2022 di Aniello Sammarco
Italia Under 14 vince Europeo di tennis: festa per due atleti che giocano a Torre del Greco

TORRE DEL GRECO. L’Italia Under 14 vince la Summer Cup, il campionato europeo a squadre di tennis: festa grande a Torre del Greco, dove due dei tre componenti della nazionale allenata da Tomas Tenconi giocano e si allenano. Si tratta di Antonio Marigliano e Salvatore Tartaglione che, insieme a Vito Antonio Darderi (tesserato con Gaeta), hanno battuto in finale la Germania, favorita alla vigilia in quanto testa di serie numero uno del tabellone (gli azzurri erano invece quarti del seeding).

L’Italia ha chiuso i conti già con i singolari: Marigliano ha battuto in tre set Niels McDonald (4-6, 6-3, 5-7); Darderi invece ha superato in due parziali (6-3, 6-3) Diego Dudera Palomero. A titolo acquisito, ininfluente la sconfitta giunta al super-tiebreak nel doppio (Marigliano-Tartaglione contro Dedura-Palomero 4-0, 2-4, 10-5).

Prima della finale contro la Germania, l’Italia nel concentramento di Valencia aveva battuto venerdì 2-1 la Romania nei quarti e ieri 3-0 la Bulgaria, quest'ultima superata anche grazie alla bella prova di Antonio Marigliano, capace di battere il numero 1 europeo di categoria, Ivan Ivanov, in due set (7-5, 6-4). Soddisfatto il presidente del New Tennis Poseidon di Torre del Greco, Filippo Palumbo: «Siamo felici e non vediamo l’ora di accogliere i nostri due giovanissimi atleti con tutti i crismi che merita il risultato conseguito. Marigliano e Tartaglione del resto hanno contribuito, insieme a Federico De Matteo, a regalarci la vittoria nel titolo regionale, e con loro affronteremo l campionato nazionale, che ci auguriamo possa regalarci un altro importante risultato dopo lo scudetto assoluto conquistato lo scorso anno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA