L'Olimpia Milano riparte da Pianigiani:
ecco le richieste dell'ex ct azzurro

Giovedì 29 Giugno 2017 di Fabrizio Ponciroli
L'Olimpia Milano riparte da Pianigiani: ecco le richieste dell'ex ct azzurro

Simone Pianigiani è il nuovo coach dell'Olimpia. Dopo essere uscito dal contratto con l'Hapoel Gerusalemme, l'ex ct della Nazionale ha firmato un contratto triennale con la società biancorossa. Nei prossimi la presentazione ufficiale del nuovo condottiero del club milanese. 

Archiviata la questione legata alla conduzione tecnica, ora tutta l'attenzione verrà rivolta solo al mercato. Definiti gli arrivi di Patric Young, Amath M'Baye e Dairis Bertans (tre elementi scelti in accordo con Piangiani), c'è da completare la rosa 2017/18. 

Tramontata la pista Mike James (ha un accordo con i Phoenix Suns), Milano proverà a convincere Curtis Jerrells, ex giocatore dell'Olimpia e fido scudiero di coach Pianigiani all'Hapoel Gerusalemme. Attenzione anche a Tyler Honeycutt, 26enne ala piccola in uscita dall'Anadolu Efes e accostato ai milanesi (piace anche ad altri club europei).
Intanto pare certa la conferma di tutti gli italiani in rosa, soprattutto quella dell'argentino, con cittadinanza italiana, Bruno Cerella, il simbolo della vecchia e, molto probabilmente, anche della nuova Olimpia targata Simone Pianigiani. Il nuovo corso dell'EA7 è in pieno svolgimento.

Ultimo aggiornamento: 11:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA