Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Eurolega, l'Olimpia Milano ospita
a Desio il Baskonia di Bargnani

Martedì 15 Novembre 2016 di Fabrizio Ponciroli
Eurolega, l'Olimpia Milano ospita a Desio il Baskonia di Bargnani
Neppure il tempo di godere della settima vittoria consecutiva in campionato, che è già ora di tornare in campo.

Oggi, palla a due ore 20.45, l’Olimpia ospita, a Desio, il Vitoria Baskonia di Bargnani, per la settima giornata di Euroleague (diretta tv su Fox Sports). Una gara spartiacque per l’EA7, al momento in perfetta parità a livello di vittorie e sconfitte in ambito europeo (3-3). Coach Jasmin Repesa, dopo la sfuriata post-Torino, ha avuto risposte confortanti, in primis dal “wanted” Gentile, pubblicamente elogiato dopo il successo con Sassari: «Gentile ha messo la testa a posto e fa il bene della squadra».

In effetti, l’ex capitano sta lavorando per i compagni (sei assist nell’ultima uscita), con benefici tangibili per tutti, anche per Dragic, prezioso quando chiamato in campo: «In Eurolega, la difesa vince le partite e quindi è lì che dobbiamo lavorare ed è lì che stiamo cercando di migliorare a partire dalla gara con Baskonia, perché abbiamo visto che in attacco il nostro rendimento è alto», le parole dello sloveno in ottica sfida Baskonia. Vincere contro l’ambizioso club spagnolo (4-2 l’attuale record in Eurolega della compagine del Mago), significherebbe restare a contatto con le prime della classe. L’Olimpia vuole continuare a volare.
Ultimo aggiornamento: 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA