La Gevi Napoli punta sui giovani:
siglato un patto con il Centro Ester

Venerdì 31 Luglio 2020 di Stefano Prestisimone
Con una stretta di mano tra Federico Grassi e Pasquale Corvino nasce la sinergia fra il Napoli Basket ed il Centro Ester. Una collaborazione con il comune intento di continuare a far crescere la pallacanestro nella città di Napoli.

«Abbiamo favorito questa collaborazione perché può portare a risultati interessanti», ha dichiarato Federico Grassi. La parte più importante dell'accordo prevede il diritto di prelazione per il Napoli Basket per i giocatori del settore giovanile del Centro Ester Barra più meritevoli, a partire dalla categoria Under 15. «La sinergia con una società importante come la Gevi - spiega Pasquale Corvino - consente a noi di avere un monitoraggio costante sulla crescita dei nostri atleti, ed a loro di avere nel Centro Ester un punto di collegamento con tutte le società che operano nel basket nella zona Est di Napoli».

Una visione condivisa: «È opportuno ed utile - ha proseguito Grassi - che tra le società vicine ci sia sempre la ferma volontà di collaborare. Questo spirito di collaborazione può favorire lo sviluppo e la crescita di tanti giovani talenti nella nostra città mettendo a disposizione strutture e professionalità che possano consentire ad atleti potenzialmente interessanti la giusta vetrina». 

L'accordo è stato siglato al PalaBarbuto alla presenza del general manager Antonio Mirenghi. Insieme a Corvino erano presenti il direttore generale del Centro Ester Salvio Russo, il coordinatore del settore basket Agostino Romano ed il dirigente Giovanni Varriale. L'accordo tra le due società prevede anche l'organizzazione di eventi con il coinvolgimento di atleti e tecnici del settore giovanile delle due società. Le categorie interessate spaziano dal minibasket all'Under 18. Interessante anche l'aspetto che prevede la possibilità per gli allenatori del Napoli Basket di condurre allenamenti in qualità di “ospiti” alle squadre del settore giovanile del Centro Ester Barra. Ultimo aggiornamento: 09:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA