La soddisfazione di Andrea Triunfo:
da Napoli all'assalto in Coppa del Mondo

Giovedì 18 Novembre 2021 di Diego Scarpitti
Andrea Triunfo

Casagiove-Terni-Lussemburgo. Prosegue il viaggio a tappe di Andrea Triunfo. Lo spadista napoletano under 20 parteciperà alla Coppa del Mondo di categoria il 5 e 6 dicembre, in virtù del secondo posto conquistato in Umbria. Al termine della prima prova zona 2 nazionale è arrivata la meritata convocazione in azzurro. Una gioia condivisa insieme a Edoardo Diana, altro tesserato del Club Schermistico Partenopeo.

«Dedico il risultato ai miei due allenatori Giovanni Gargiulo e Antonio Iannaccone, a papà Vincenzo, che, essendo stato atleta, mi motiva a fare meglio, e ai miei compagni di sala, che ogni giorno, ormai da anni, mi aiutano e mi supportano a dare sempre di più». Esprime la sua piena soddisfazione il classe 2004, che si è posizionato alle spalle del romagnolo Matteo Galassi (Circolo della Spada Cervia), precedendo sul podio Andrea Ursini (Club Scherma Roma), battuto in semifinale 15-8 proprio dal napoletano, e Tommaso Bonelli (Pettorelli Piacenza).

 

«Cambio di passo deciso e mentalità vincente. Stoccate semplici, concentrazione, pazienza, intelligenza e tanto divertimento», racconta Andrea, che ha cambiato tattica e approccio, passando dal girone agli incontri ad eliminazione diretta. «E’ un secondo posto significativo, un risultato che mi dà la forza e la voglia di lavorare con maggiore convinzione», spiega Triunfo, pronto ad affrontare i prossimi impegni internazionali.

Da segnalare, inoltre, il terzo posto di Martina Esposito (Club Scherma San Nicola), a pari merito con Paola Pennisi (Cus Catania), dietro a Eleonora Sbarzella (Circolo della Scherma Terni) e Liliana Verdesca (Lame Azzurre Brindisi).

In questo weekend Rossana Pasquino sarà impegnata a Pisa nella prova di Coppa del Mondo paralimpica (spada B e sciabola B). Debutto in Toscana per Dino Meglio, nominato di recente dal presidente federale Paolo Azzi coordinatore delle Nazionali paralimpiche. A Carrara si disputerà la Coppa del Mediterraneo under 23. In pedana per la Campania il salernitano Michele Gallo (Carabinieri), Claudia Rotili (Champ Napoli) e Sara Maria Kowalczyk (Esercito-Giannone Caserta). In Coppa del Mondo a Berna il figlio d’arte Valerio Cuomo (Fiamme Oro). Sarà la prima gara ufficiale per il nuovo commissario tecnico Dario Chiadò.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA