Mondiali, Italsciabola di bronzo
con il napoletano Curatoli

Domenica 21 Luglio 2019 di Diego Scarpitti
Italsciabola
Super Italia a Budapest. Il quartetto azzurro, composto dal napoletano Luca Curatoli, già reduce dal terzo posto individuale, Luigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano, conquista la medaglia di bronzo nella sciabola maschile al Mondiale in Ungheria. Punti pesanti in vista di Tokyo 2020, guadagnati dalla compagine italiana, che ha battuto la Germania 45-38. Sugli scudi l’atleta delle Fiamme Oro (nella foto di Bizzi), il primo a scendere in pedana e l’ultimo a chiudere magnificamente la prova. Curatoli costruisce il massimo vantaggio (+14) contro Huebner – Fehrer, consentendo ai suoi compagni di gestire in scioltezza la gara.

In precedenza Italia battuta in semifinale dai padroni di casa dell'Ungheria (45-38), mentre ai quarti Georgia superata 45-33. Contro la Repubblica Ceca il primo match e largo successo (45-14), agli ottavi archiviata l'Ucraina (45-32). «Olimpiadi molto più vicine», il commento soddisfatto di Leonardo Caserta, tecnico-fratello di Curatoli. Ultimo aggiornamento: 19:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA