Napoli femminile, le azzurre tra
Champions e l'impegno con la Torres

Claudia Mauri
Claudia Mauri
di Diego Scarpitti
Giovedì 27 Ottobre 2022, 21:42
2 Minuti di Lettura

Presenze fisse. Dopo aver assistito al successo maturato con l’Ajax (4-2), Adriana Gomes ha deciso di non perdersi per nessuna ragione al mondo anche il match con i Glasgow Rangers, trascinandosi per la quinta giornata di Champions League Sara Tui. Sempre più di casa a Fuorigrotta le ragazze del Napoli femminile, ormai pazzamente innamorate della maglia azzurra. E così una portoghese e una spagnola hanno ben pensato di sostenere la squadra di Luciano Spalletti, che non sorprende più per forza, bellezza ed intensità.

Ridono di gusto capitan Paola Di Marino e Giulia Ferrandi. Si abbracciano soddisfatte Lucia Strisciuglio, vera animatrice dei selfie post partita nello spogliatoio, e Claudia Mauri, che mostra la V in segno di vittoria. Si sistema sul polso sinistro lo smart watch Martina Franco, altra habitué di quello che fu il san Paolo. Non passa inosservato il suo smalto azzurro. Si prepara alla sfida da ex la sarda Romina Pinna, attaccante di Olbia classe 1993, che con quei colori ha messo in bacheca due scudetti e una Supercoppa italiana.

 

Dispensa allegria la connazionale di Cristiano Ronaldo, leader incontratata del gruppo guidato dal francese Dimitri Lipoff. Volti distesi, quindi, durante l’allenamento. Il morale è alle stelle dopo il trionfo e la prestazione convincente di sabato scorso con la Ternana (4-0) allo stadio Giuseppe Piccolo di Cercola.

Il club presieduto da Alessandro Maiello chiede concentrazione alle calciatrici per dare continuità di risultati. Domenica 30 ottobre si va a Sassari con la Torres. Si preannuncia un incontro da non sottovalutare contro un'avversaria che ha fame di punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA