Napoli femminile, Pistolesi:
«Riusciremo a raggiungere la salvezza»

Domenica 28 Febbraio 2021 di Diego Scarpitti
Alessandro Pistolesi

Come Walter Mazzarri, ha dismesso la giacca e arrotolato le maniche della camicia bianca. Ho sospinto le sue ragazze in maniera instancabile. Di misura il Sassuolo a Barra. «Fa tanto male come i tre punti persi. Abbiamo da recriminare», ammette Alessandro Pistolesi. «Non portiamo punti a casa, pur meritandoceli. Dispiace davvero, perché le ragazze stanno facendo di tutto: hanno acquisito fiducia e consapevolezza nei propri mezzi». Il tecnico toscano crede nella volontà ferrea del Napoli femminile di riscattarsi quanto prima.

«C’è solo bisogno di un episodio che giri bene, affinchè diventi tutto dannatamente più facile». Pesa il rigore (clamoroso) negato in apertura di gara. Il difensore neroverde Martina Lenzini ha trattenuto vistosamente la maglia del centravanti olandese Pia Rijsdijk, che si è allungata chiaramente. Episodio condizionante. «Errore clamoroso che ha indirizzato la partita. Se il rigore veniva concesso e la giocatrice sanzionata come da regolamento, è tutta un’altra storia». E invece il match ha preso una piega diametralmente diversa.

«Abbiamo giocato contro tre grandi, Roma, Fiorentina e Sassuolo (rispettivamente la quinta, quarta e terza in classifica) e mai siamo usciti dal campo umiliati o sopraffatti dalla forza dell’avversario, tutt’altro. Siamo usciti con il grande rammarico di non aver raccolto punti e in queste tre partite avremmo meritato di più», osserva l'allenatore azzurro (nella foto di Alessandro Garofalo, Newfotosud). 

Tanti rimpianti. «Dobbiamo avere fiducia e continuare a lavorare. Riusciremo sicuramente a raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati», dichiara convinto Pistolesi. Domenica 7 marzo 15esima giornata di serie A TimVision e trasferta impegnativa per capitan Paola Di Marino e compagne contro l’Inter di Regina Baresi (ore 12.30). Allo stadio Caduti di Brema finì pari, poi la sconfitta a tavolino decisa dalla Figc femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA