Italvolley maschile, De Giorgi nuovo ct
della nazionale dopo le Olimpiadi

Martedì 22 Giugno 2021
Italvolley maschile, De Giorgi nuovo ct della nazionale: «È stato come la prima volta in azzurro»

Sarà Ferdinando "Fefè" De Giorgi il nuovo commissario tecnico dell'Italvolley al maschile dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020 a calendario dal 23 luglio all'8 agosto. L'allenatore salentino, 60 anni fra qualche mese, ex Luce Macerata, prenderà il posto proprio di Gianlorenzo Blengini, che si era avvicendato con lui proprio sulla panchina della squadra marchigiana, condotta peraltro al sesto scudetto della sua storia.

«La mia sensazione è stata come la mia prima convocazione in azzurro - ha detto l'ex palleggiatore della nazionale, 3 volte campione del mondo tra il 1990 e il 1998 - I valori della mia Italia dovranno essere quelli di disponibilità incondizionata da parte dei giocatori e di coesione e sintonia con i club». Una scelta, la sua, fortemente voluta dal piani alti della FIPAV, che si è espressa sulla scelta del nuovo ct con le parole del presidente federale Giuseppe Manfredi: «Il consiglio federale anche in controtendenza con il passato ha deciso di iniziare subito un discorso di programmazione su Parigi - sottolinea il numero 1 della pallavolo italiana - e allo stesso modo ha ritenuto opportuno confermare Davide Mazzanti per la femminile, del quale siamo contenti e che ci ha portato grandi soddisfazioni».

Una mossa d'anticipo, quindi, per una migliore coordinazione a tutti i livelli in vista delle prossime competizioni internazionali, con particolare riferimento agli Europei del 2022 e alle Olimpiadi di Parigi del 2024.

 

Ultimo aggiornamento: 12:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA