Preolimpico: Setterosa ok
all'esordio 19-6 alla Francia

Mercoledì 20 Gennaio 2021
Pallanuoto, Italia ok all'esordio al Preolimpico: 19-6 alla Francia

Comincia con una sonante vittoria dell'Italia, 19-6 (1-5, 0-5, 2-3, 3-6) alla Francia, il torneo preolimpico di pallanuoto femminile in corso a Trieste che assegnerà gli ultimi due pass per i Giochi di Tokyo. Le azzurre (inserite nel girone A con le transalpine, l'Olanda e la Slovacchia) guidate dal commissario tecnico Paolo Zizza, non hanno avuto problemi contro le francesi, come dimostra il risultato stesso. Domani l'Italia affronterà la temibile Olanda (che in serata esordirà contro la Slovacchia).

Soddisfatto il ct Zizza: «Era quasi un anno che non facevamo una partita ufficiale - le sue parole ai microfoni di Rai Sport - abbiamo giocato bene tre tempi, nel quarto c'è stato qualche errore di troppo. Sappiamo quanto sia importante l'obiettivo, la qualificazione olimpica. Dobbiamo farci trovare pronti. Mi è piaciuto l'approccio alla gara e l'intensità. Domani affrontiamo l'Olanda, conosciamo il loro potenziale, siamo consapevoli dei nostri mezzi e dell'avversaria. Mi aspetto un grosso equilibrio fino alla fine - ha concluso - sarà il particolare a fare la differenza. Dobbiamo fare meno errori possibili».

Nel girone B l'Ungheria ha superato 27-2 Israele in apertura di programma, mentre la Grecia ha battuto il Kazakistan 13-5. La formula del torneo prevede una prima fase all'italiana con partite di sola andata fino al 21 gennaio; il 22 i quarti di finale, il giorno successivo le decisive semifinali e il 24 si chiude con le finali. Già qualificate alle Olimpiadi di Tokyo gli Stati Uniti, la Spagna, la Russia, il Canada, l'Australia,la Cina, il Sud Africa e il Giappone (Paese ospitante).

Ultimo aggiornamento: 07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA