Il Posillipo non può giocare:
Recco rischia la sconfitta a tavolino

Sabato 20 Ottobre 2018
Clamoroso a Sori, campo di gara della Pro Recco: il Posillipo non ha potuto giocare la partita contro i campioni d'Italia per decisione degli arbitri Paoletti e Romolini perché c'era una piattaforma che avrebbe potuto creare pericoli alle spalle della porta dove avrebbe giocato il portiere napoletano nei primi due tempi. Il Posillipo ha atteso, come da regolamento, che trascorressero i 90 minuti prima di abbandonare l'impianto e adesso attende il verdetto del giudice sportivo che potrebbe comminare alla Pro Recco la sconfitta a tavolino.  Ultimo aggiornamento: 17:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA