Posillipo campione d'Italia under 15

Venerdì 9 Agosto 2019 di Diego Scarpitti
Prima l'under 20, oggi l'under 15. Nato e strutturato per vincere anche in pieno agosto, il Posillipo si laurea campione d'Italia, battendo ad Ostia la Rari Nantes Savona 6-5 (1-2; 2-1; 2-2; 1-0), al termine di una finale combattuta sui binari dell'equilibrio.

Prevalgono ed esultano Lorenzo Carl Lindstrom, gia' bronzo al recente Europeo di Burgas, in Bulgaria, risultato anche il migliore del torneo continentale, insieme a Ernesto Maria Serino e Matteo de Florio La Rocca, entrambi determinanti con la doppietta messa a bersaglio ai danni dei biancorossi. E poi gloria per Federico Trivellini, autore nel quarto periodo del gol che vale sorpasso e scudetto. Sul tetto della Penisola clorata si posizionano Alessandro De Buono, Matteo Sperandeo, Mario Coda, Alessandro Izzo, Agostino Somma, Valerio Varriale, Giovanni Russo, Marco Scognamiglio, Vittorio Pizzo, Christian Errico, Alessio d'Abundo, sostenuti da Gennaro Mattiello, Davide Truppa, Marco Martusciello, Domenico Iodice, Luigi Massimo Esposito, Marco Ricci.

«Fantastici davvero. Grandi ragazzi, hanno messo l'anima. Annata da incorniciare con il doppio scudetto under 20 e 15 in bacheca. Attendiamo soltanto l'ufficialita' del Trofeo del Giocatore, per attestare di essere la societa' piu' titolata in Italia. Quest'ultimo successo impreziosisce il progetto iniziato e voluto fortemente da Carlo Silipo e dal suo valido staff. Complimenti a Francesco Falco per l'importante risultato raggiunto», afferma orgoglioso il tecnico Roberto Brancaccio. La famiglia sportiva rossoverde ancora una volta si mostra compatta e vincente: arrivano immediate le congratulazioni di capitan Paride Saccoia e compagni, cosi' come quelle del presidente Vincenzo Semeraro. A premiare i neo campioni d'Italia Franco Porzio, alla presenza della stella Amaurys Perez. © RIPRODUZIONE RISERVATA