Posillipo, Giuliano Mattiello
saluta il club rossoverde

Martedì 31 Agosto 2021 di Diego Scarpitti
Giuliano Mattiello

Il mercato corre via social. Radiovasca è un lontano ricordo, ci si affida sempre di più a Facebook. E non è un caso. Quotata al Nasdaq e con sede a Menlo Park (inizialmente il quartier generale era stato fissato a Palo Alto), la creatura di Mark Zuckerberg precede comunicati stampa (troppo tardivi e poco precisi!) e anticipa vere novità. «Facebook aiuta a connetterti e rimanere in contatto con le persone della tua vita», l’accurato slogan scelto (ad hoc) per il network statunitense più famoso al mondo. Voce, inoltre, dell’enciclopedia Treccani e non solo.

L’utente Giuliano Mattiello ha ben pensato di comunicare il suo futuro clorato con un post, in risposta ai tifosi napoletani della Torcida Rossoverde. «Io non sono più un giocatore del Circolo Nautico Posillipo». Dichiarazioni ufficiali che equivalgono ad una sentenza. L’atleta classe 1992 saluta e comunica che non indosserà la calottina abituale. «Il mio amore per questi colori non potrà mai essere in dubbio o macchiato da nessuno», rincara la dose Mattiello. «Il Posillipo sarà casa mia per sempre, sarò sempre un atleta e un tifoso rossoverde per sempre. Grazie ragazzi ma tanto torno presto», afferma il talentuoso pallanuotista di Fuorigrotta.

Si aprono nuovi scenari. «Di annunci, se non da parte mia, non credo ci saranno, sperando che il futuro ci regali tempi migliori. Questo è sicuramente un arrivederci. Sono e sarò sempre rossoverde», conclude il «senatore» Giuliano Mattiello. Nelle prossime ore si saprà la sua destinazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA