Esulta la Nedo Nadi: primo storico
bronzo internazionale per Calvanese

Martedì 7 Dicembre 2021 di Diego Scarpitti
Alessandra Calvanese-Marco Gallo

C’è un po’ di Campania in Danimarca. Nel Circuito Europeo under 17 la spadista salernitana Alessandra Calvanese sale sul terzo gradino del podio. Per l’atleta del Club Scherma Nedo Nadi si tratta di un risultato prestigioso, mettendo al collo la prima medaglia internazionale. Pesante il bronzo conquistato dalla 16enne insieme alle coetanee Benedetta Madrignani (Circolo Scherma La Spezia) ed Elisa Treglia (Club Scherma Formia).

L’Italia femminile si impone contro la formazione di casa (45-28) e guadagna l’accesso nelle prime otto. Il terzetto batte ai quarti la Lituania (45-34), in semifinale lo stop con la Turchia (45-39). Immediato riscatto nel derby azzurro contro la seconda squadra italiana, composta da Ludovica Di Martino, Sofia Cucè e Eleonora Carola Santonocito: 45-34 il risultato finale.

 

«Sono molto soddisfatto di questo storico risultato per la Nedo Nadi. Sono anni che un nostro atleta non tornava da una competizione internazionale con una medaglia al collo», spiega entusiasta il maestro Carlo Gallo, che ha accompagnato in trasferta la sua allieva. «La medaglia di bronzo è frutto del lavoro e della costanza di Alessandra, perseverante anche durante la pausa per il Covid-19 e il lockdown, tenendo sempre fede al suo impegno», dichiara orgoglioso Gallo. Premiata la continuità di risultati in pedana per Alessandra Calvanese, atleta di Piazza Casalbore, dopo il terzo posto maturato nella prova nazionale Cadetti a Terni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA