La stagione perfetta della Moioli:
«Ma ho ancora grandi stimoli»

Mercoledì 28 Marzo 2018
La stagione perfetta della Moioli: «Ma ho ancora grandi stimoli»

«Questa è stata una stagione perfetta in cui ho raggiunto tutti i miei obiettivi: Coppa del Mondo e medaglia d'oro olimpica. Non è stato facile, è stata una bella impresa, bella, faticosa ed emozionante». Lo dice Michela Moioli, campionessa olimpica nello snowboardcross ai Giochi di PyeongChang, a margine del Media Day organizzato dalla Fisi a Milano. «Quello che ho fatto - aggiunge Moioli - è però solo un pezzettino di quello che voglio raggiungere, ho 22 anni e penso di poter dare ancora tanto e di poter raggiungere ancora importanti traguardi. Non mi mancano gli stimoli, sono più che motivata. L'introduzione nel programma olimpico della gara a squadre sarebbe una possibilità di medaglia in più. Essere stata la prima atleta italiana ad avere conquistato un oro olimpico in questa disciplina è una cosa bellissima, spero di dare un bell'esempio del mio sport ai giovani». Moioli ora andrà in vacanza: «Ai Caraibi con una amica amica e rivale francese per fare surf. La medaglia non mi ha cambiato, anzi ogni tanto mi chiede se l'ho vinta davvero io. Poi resto single anche se dopo la medaglia sono aumentati i corteggiatori».

Ultimo aggiornamento: 16:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA