Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Quinto-Campolongo Salerno 11-9:
i giallorossi chiudono all'ottavo posto

Mercoledì 25 Maggio 2022 di Diego Scarpitti
Rari Nantes Salerno

Una vittoria per mamma Martha Semino. Pensiero affettuoso e dedica speciale. Capitan Luca Bittarello e biancorossi battono la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno 11-9 (parziali di 3-2, 4-4, 1-2, 3-1) e chiudono al settimo posto. Gara in equilibrio fino al terzo periodo. Umberto Esposito, artefice di una tripletta, e il mancino Nicola Cuccovillo, autore di una doppietta, tengono agganciati i giallorossi alla compagine ligure (7-7). Simone Santini si esalta su Mario Guidi e Roberto Ravina. Alza il ritmo la squadra allenata da Matteo Citro, che trova con il bomber Michele Luongo il momentaneo sorpasso (7-8). Immediata la replica dei padroni di casa con il centrovasca Niccolò Gambacciani (8-8). Il match si decide nell’ultimo periodo. Sprigiona in superiorità numerica un diagonale preciso e potente il mancino Alessandro Nora, Federico Panerai mette a segno il +2 (10-8). Accorcia il croato Mislav Tomasic. Sarà l’ultimo squillo stagionale della Rari Nantes Salerno (10-9). A 2’24” dalla sirena cala definitivamente il sipario sul campionato. Panerai regala una gioia ai suoi tifosi (11-9). Nell’anno del Centenario la Rari Nantes Salerno si posiziona ottava.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA