Rari Nantes Salerno-Posillipo,
la grinta di Brancaccio per il derby

Giovedì 30 Settembre 2021 di Diego Scarpitti
Roberto Brancaccio

In acqua per vincere e riprendersi la scena. Niente calcoli per capitan Paride Saccoia e compagni. La regular season 2021-2022 inizia sabato 2 ottobre. Si parte subito forte con il derby Rari Nantes Salerno-Posillipo (ore 18) alla piscina Simone Vitale. «Sarà una partita contro una squadra tignosa, che non molla mai, con giocatori esperti», spiega il tecnico rossoverde Roberto Brancaccio. «Noi siamo una formazione ricostruita con 5 elementi nuovi, più i ragazzi delle giovanili, che compongono una rosa di 18 elementi. Stiamo lavorando per crescere e per trovare i nostri equilibri», ammette l’allenatore napoletano. Due gli stranieri che indosseranno la calottina posillipina: lo slovacco Maros Tkac e il serbo (di passaporto montenegrino) Nikola Radonjic. E poi 3 ex acquachiarini Manuel Lanfranco (ritrova suo fratello Julien), Emiliano Aiello e Lorenzo Briganti, che ritorna alla casa madre.

Esordio con i giallorossi. «Sarà un bel derby», osserva Brancaccio. Si prevede una «stagione dura, ma procederemo passo dopo passo e vedremo dove ci porteranno i nostri miglioramenti». Qualità e grinta non mancheranno. «Sappiamo che tanti elementi non hanno giocato in serie A1 ma sarà bello per il sottoscritto costruire questa squadra», auspica fiducioso il tecnico partenopeo.

Impianti il vero busillis. Preparazione iniziata il 27 agosto senza la Scandone (impegnata per l’International Swimming League), allenamento il martedì e giovedì al Molosiglio, nel resto della settimana alla piscina del Circolo. «Negli ultimi anni siamo stati bravi a compensare a qualche problematica. Due anni fa non abbiamo avuto per niente la Scandone e abbiamo ottenuto dei grandi risultati. Non stiamo qui a piangerci addosso ma a lavorare. Ringrazio la Canottieri Napoli per l’ospitalità che ci sta dando in questo periodo», conclude Brancaccio, che si smarca (intelligentemente) dalle polemiche (più esterne che interne). 

Ultimo aggiornamento: 15:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA