Il San Giuseppe attende Polistena:
Tarantino chiede continuità ai suoi

Venerdì 3 Dicembre 2021 di Giuliano Pisciotta
Il San Giuseppe attende Polistena: Tarantino chiede continuità ai suoi

«Mi farebbe piacere se la squadra continuasse in quello che ha fatto nelle ultime settimane in termini di abnegazione, impegno e adattamento alle difficoltà». Questa è la richiesta al suo Real San Giuseppe da parte del tecnico Carmine Tarantino, che domani festeggerà il suo compleanno in campo nella sfida casalinga contro il neopromosso Polistena.

Più che un regalo, però, è la richiesta di proseguire nel percorso di crescita avviato nelle ultime due gare dai suoi. «Le due partite contro Olimpus e Pescara ci sono servite a crescere sul piano della prestazione. E i progressi li abbiamo visti contro Sandro Abate e Petrarca; abbiamo dato filo da torcere alla capolista e avremmo forse meritato di portare punti a casa».

La strada giusta sembra essere questa e Tarantino non vuole abbandonarla, pur a fronte di diverse indisponibilità in vista della gara di domani. «Più che pensare agli avversari, verso i quali abbiamo massimo rispetto, noi dobbiamo continuamente comprendere cosa abbiamo da migliorare e rafforzare. Avremo dalla nostra il pubblico che in casa è sempre caloroso e numeroso. Facciamo i conti da due settimane con diverse assenze, ma cercare questo tipo di alibi è da perdenti».

Appuntamento dunque domani al PalaCoscioni di Nocera Inferiore per il Real San Giuseppe che ospita il Cormar Futsal Polistena. Fischio d'inizio fissato per le 18.

© RIPRODUZIONE RISERVATA