Sandro Abate Avellino-Napoli Futsal,
un derby nel ricordo di Maradona

Giovedì 25 Novembre 2021 di Diego Scarpitti
Rodolfo Fortino

«Diego Armando Maradona è un simbolo e una identità importante per tutti i napoletani e per il Napoli Futsal in particolare». Per chi è nato e cresciuto, e vive a Fuorigrotta, comprende appieno il significato delle parole pronunciate da capitan Fernando Perugino. Doveroso e sentito il tributo al Pibe de Oro da parte del centrale difensivo azzurro. «Speriamo di onorare al meglio la sua memoria con la vittoria nel derby», auspica il giocatore classe 1996, protagonista nel video della Divisione Calcio a 5 contro la violenza sulle donne.

Domani sera (ore 20.30) sfida particolare al Pala Del Mauro contro la Sandro Abate Avellino. «Siamo alla ricerca della continuità e siamo fiduciosi di fare un’altra grande partita», afferma alla vigilia il player e figlio d’arte numero 6. «Avversari di turno forti fisicamente, con una voglia estrema di fare risultato», osserva Perugino junior, che illustra la sua personale formula da applicare sul parquet. «Vincere aiuta sempre a vincere, dà serenità al gruppo e fiducia al lavoro che svolgiamo in settimana».

 

Partenopei a 13 punti, irpini staccati di due lunghezze. «Ci stiamo abituando alla massima serie e stiamo dimostrando il nostro valore sul campo. Notevole è la differenza tra serie A2 e serie A. Non possiamo permetterci errori sia individualmente che a livello di squadra. Dobbiamo rispettare gli avversari e non sottovalutarli», sentenzia Perugino.

Durante l’abituale conferenza stampa al PalaCercola il tecnico Piero Basile avverte che «in questo campionato giocare in casa o in trasferta è relativo. E’ importante cercare continuità e provare a infilare risultati consecutivi». Trend incoraggiante. «Nelle ultime quattro giornate abbiamo conquistato tre vittorie e vogliamo continuare questa dinamica positiva». E l’allenatore di Martina Franca aggiunge qualche indicazione da non trascurare. «Sul 3-0 con Todis Lido di Ostia la squadra ha abbassato la concentrazione, cerchiamo di capire il perché. Proviamo a non commettere più gli stessi errori. Dobbiamo accettare i momenti difficili durante la gara e saper soffrire», argomenta Basile.

Sulla panchina della Sandro Abate il nuovo allenatore Fausto Scarpitti. «Sarà fondamentale l’aspetto mentale. La Sandro Abate avrà una grande voglia di rivalsa, viene da due sconfitte consecutive interne. E’ un derby e possiamo immaginare quale sarà la voglia di entrambe le squadre di portare a casa il risultato», prosegue Basile. «Dobbiamo approcciare la partita in maniera aggressiva e nel miglior modo possibile, provare a dominare e controllare il gioco come spesso facciamo. Sappiamo di affrontare una squadra forte con individualità importanti, con il desiderio di riscatto», conclude il tecnico del Napoli Futsal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA