Savoia leader del canottaggio:
quarta società nel ranking italiano

Martedì 21 Dicembre 2021 di Gianluca Agata
L'otto del Savoia

Quarta società italiana nella classifica nazionale Coppa Montù, che tiene in considerazione tutti i punteggi delle gare agonistiche 2021 di canottaggio. Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia si conferma ai massimi livelli dello sport remiero italiano, quasi eguagliando lo storico terzo posto del 2019 e dando continuità a un progetto tecnico ambizioso, che lo vede assoluto riferimento in Campania, dove guida la classifica per società con ampissimo margine.

Nella Coppa Montù 2021, il Circolo Savoia con 5715 punti è alle spalle soltanto di Gavirate, Saturnia e Amici del Fiume, e precede gruppi sportivi militari e sodalizi di grande tradizione come Fiamme Gialle, Circolo Canottieri Aniene e Canottieri Varese. Prendendo in considerazione la sola classifica maschile, il RYCC Savoia si classifica addirittura al secondo posto; mentre le donne sono nella top 15.

«I numeri non mentono, i numerosissimi titoli italiani, europei e mondiali sono la punta dell’iceberg di un movimento che, col passare degli anni, continua a fare passi avanti”, afferma il presidente Cattaneo della Volta. “È uno tsunami di entusiasmo ed energia che parte dai campionissimi e arriva fino ai più giovani, decine di ragazzini che si avvicinano per la prima volta a questo sport e se ne appassionano».

La sezione remiera è guidata dal consigliere Giulio Palomba: «Ma fondamentale è anche il lavoro del vicepresidente sportivo, Enrico Milano. Il nostro ringraziamento va a tecnici e atleti, che sentono la tuta bianco blu come una seconda pelle. Se riusciamo a primeggiare – spiega il presidente – è anche perché tutti si allenano facendo grandissimi sacrifici, riuscendo con la forza di volontà a sopperire alle gravi carenze di lago Patria, che sulla carta dovrebbe essere la struttura di riferimento del canottaggio campano».

E lo scorso week end è arrivato l’ennesimo successo, questa volta con i giovanissimi under 14 che hanno vinto la Coppa Nisida 2021, organizzata dal Circolo Ilva Bagnoli nelle acque flegree. È il primo successo dei ragazzi e delle ragazze allenati da Antonio D’Agosta con Allegra Sbarra e Camilla Infante nella competizione nata nel 1999.

© RIPRODUZIONE RISERVATA