Shedirpharma Sorrento in crescita, ma vince l'Ortona (3-1)

Pallavolo serie A3 maschile
Pallavolo serie A3 maschile
Lunedì 28 Novembre 2022, 08:11
3 Minuti di Lettura

Shedirpharma Sorrento in crescita ma non basta. Ortona espugna il Palatigliana.  
Contro la Sieco Service Impavida Ortona arriva un'altra sconfitta per la Shedirpharma Sorrento che dopo essersi aggiudicata meritatamente il primo set (25-21) è costretta ad arrendersi al maggior tasso tecnico complessivo degli abruzzesi che trascinati dal sempreverde Lionel Marshall autore di ben 25 punti riescono ad aggiudicarsi i tre set successivi (22-25, 21-25, 20-25) conquistando tutti e tre i punti in palio.  
Le statistiche del match mostrano un sostanziale equilibrio tra le due squadre con la Shedirpharma che fa meglio dei rivali nel fondamentale della battuta con 5 aces a 2 e solo 9 errori contro i 12 dei rivali, ha migliori percentuali in difesa ed ha un rendimento quasi speculare a muro (11 contro 13) migliorando nettamente il proprio rendimento rispetto alle ultime uscite. Ortona prevale nettamente nelle percentuali di attacco (56 a 42) ma l’impressione che si è avuta dal campo dice di una squadra molto attenta e reattiva in difesa che è riuscita a tirar su tantissimi palloni che sembrava fossero andati già a segno. Se poi hai a disposizione un autentico fuoriclasse capace di attaccare da tutte le posizioni del campo con la stessa disarmante disinvoltura allora tutto diventa più facile. La Shedirpharma ha fatto quello che potuto. Per vincere avrebbe dovuto superarsi e non di poco. L’unico rammarico è quello di non aver potuto contare per tutto l’arco del match su uno Starace in perfetta efficienza. Il martello salernitano si è infortunato ad un ginocchio sul finire del primo set nel tentativo riuscito di attaccare un pallone un tantino fuori misura ed è rimasto fuori per più di due set rientrando solo nel quarto in condizioni non perfette, cosa che non gli ha impedito di essere comunque il secondo miglior realizzatore della propria squadra con 12 punti. Quelli che sono scesi in campo hanno fatto tutti il loro dovere, qualcuno ha reso anche più di quanto ci si attendesse. 

La Shedirpharma può recriminare anche per un probabile errore arbitrale che gli ha negato il punto del 19 pari nel secondo set, consentendo ad Ortona di superare senza danni uno dei pochi momenti di difficoltà. Da fuori non si è capito il motivo per cui la squadra di casa in quella circostanza non ha fatto ricorso al video check.   
Rispetto alle ultime uscite la squadra è sembrata in crescita. Pur perdendo non è mai parsa veramente in difficoltà e ciò lascia ben sperare per il futuro anche se la partita di domenica prossima contro la Gruppo Stamplast M2G Green Bari avrà un coefficiente di difficoltà molto simile a quello della partita odierna.  
La Shedirpharma è scesa in campo Aprea in diagonale con Albergati, Starace e Cuminetti di banda, Remo e Buzzi centrali, Donati libero. 
La Sieco ha iniziato con Ferrato in regia, Bulfon opposto, Marshall e Bertoli di banda, Arienti e Iorno centrali, Benedicenti libero. 
Arbitri Rosario Romano (Salerno) Dario Grossi (Roma) Video check Dario De Martino (Napoli) 
SHEDIRPHARMA SORRENTO–SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA 1-3 (25-21, 22-25, 21-25, 20-25)  
Shedirpharma Sorrento: Pontecorvo (L), Aprea 1, Maretti 5, Piedepalumbo n.e., Starace 12, Donati (L) pos: 48% perf 35%, Buzzi 7, Albergati 23, Imperatore, Gargiulo, Grimaldi, Remo 10, Cuminetti 9. Allenatore: Nicola Esposito. Vice: Morgan Celentano. 
Sieco Service Impavida Ortona: Vindice (L), Ceccoli, Bertoli 20, Benedicenti (L) pos 59% perf 38%, Iorno 9, Marshall 25, Di Tullio n.e., Bulfon 14, Arienti 9, Ferrato 5, Pollicino, Palmigiani n.e. Allenatore: Nunzio Lanci. Vice: Luca Di Pietro. 
Durata Set: 29’, 29’, 29’, 29’. Durata Complessiva: 1h 56’ 
Muri Punto: Sorrento 11 / Ortona 13 
Aces: Sorrento 5 / Ortona 2 
Battute Errate: Sorrento 9 / Ortona 13 
% Attacco: Sorrento 42% / Ortona 56% 
% Difesa: Sorrento, pos: 62% perf: 39% / Ortona, pos 50% perf 30%

© RIPRODUZIONE RISERVATA