Shedirpharma Sorrento sconfitta a Lecce in tre set

Pallavolo maschile A3
Pallavolo maschile A3
Lunedì 21 Novembre 2022, 07:28
3 Minuti di Lettura

Una Shedirpharma Sorrento poco reattiva si arrende in tre soli set (25-20, 25-21, 25-19) alla Aurispa Libellula Lecce, nel campionato di A3 di volley maschile. Dopo il recupero di mercoledì con la Roma in cui nei primi due set si era vista una squadra che nei primi due set si era espressa su buoni livelli ma poi calata notevolmente uscendo sconfitta per 3-2 si sperava in una reazione di orgoglio contro la compagine pugliese che prima di questa gara si trovava quattro punti sotto in classifica. Purtroppo i propositi di riscatto sono evaporati abbastanza in fretta.

La Shedirpharma Sorrento scesa in campo in formazione tipo riusciva a mettere la prua avanti in avvio di gara (5-7) ma poi si faceva subito recuperare ed in breve era costretta ad inseguire vedendo la Libellula sempre più lontana quanto più ci si avvicinava alla fine del set. Nicola Esposito dalla panchina cercava di spronare i propri atleti a reagire ma non otteneva alcuna risposta e doveva incassare il primo ceffone (25-20). 

Nel secondo set la Shedirpharma si presentava in campo con Piedipalumbo in regia al posto di Aprea. L’avvio di set era nuovamente favorevole ma anche questa volta la speranza di riscatto durava meno di un gatto in tangenziale e il set proseguiva seguendo lo stesso copione del precedente senza che nella metà campo sorrentina si intravvedessero segnali di reazione concludendosi col punteggio di 25-21. 

L'avvio del terzo set era favorevole ai padroni di casa che si portavano subito a +4 (9-5). La Shedirpharma provava a rosicchiare qualche punto ma la Libellula volava nuovamente via amministrando agevolmente il vantaggio e riusciva ad approdare a fine set sul 25-19 chiudendo la pratica in un'ora e venticinque di gioco.   

Al tirar delle somme una prestazione di squadra molto al di sotto delle aspettative. Passando all’analisi del comportamento dei singoli la situazione non migliora. Albergati (10) e Staraci (11) sono gli unici in doppia cifra ma escono nettamente battuti dal confronto con l’opposto di casa Vaskelis (25). Preoccupa ancora una volta il rendimento a muro con gli scout che ne conteggiano appena due entrambi nel terzo set, uno di Albergati e uno di Buzzi. Un fondamentale che bisogna assolutamente migliorare in vista dei prossimi incontri con Ortona (27 novembre) e Bari (4 dicembre) entrambi al Palatigliana con inizio alle ore 18.00 

Aurispa Libellula Lecce – Shedirpharma Sorrento 3-0 (25-20, 25-21, 25-19)  
Aurispa Libellula Lecce: Tulone 2, Mazzone 7, Agrusti 7, Vaskelis 25, Ferrini 8, Pepe 3, Giaffreda (L), Carachino 1, Morciano (L), Giacomini 0, Del Campo 0. N.E. Fortes, Bello, Coppola. All. Bua. 

Shedirpharma Sorrento: Aprea 2, Cuminetti 7, Buzzi 4, Albergati 10, Starace 11, Remo 2, Grimaldi 0, Piedepalumbo 0, Maretti 0, Donati (L), Gargiulo 0, Imperatore 0. N.E. Pontecorvo (L), Mangone. All. Esposito.  
ARBITRI: Walter Stancati, Michele Marconi. Video check: Giuseppe Resta. NOTE – durata set: 28′, 30′, 27′; tot: 85′.

© RIPRODUZIONE RISERVATA