Stadio Albricci, si rinnova la sinergia
Coni Campania-Esercito

Venerdì 5 Marzo 2021 di Diego Scarpitti
Roncelli e Tota

Piena fruizione e implementazione delle attività sportive. Diventa strategico e punto di riferimento lo stadio militare Alberico Albricci. Si rinnova la proficua sinergia tra Coni Campania e l’Esercito per il futuro di Napoli. L’incontro a Palazzo Salerno tra Sergio Roncelli e il generale di corpo d’armata Giuseppenicola Tota ha suggellato la stretta collaborazione istituzionale mediante il metodo condiviso della cabina di regia, per attuare progetti sportivi comuni, rivolti soprattutto ai giovani delle scuole e delle fasce sociali più deboli.

Nuoto, rugby, atletica, pugilato ma non solo e l’apertura a tempo pieno anche il sabato e la domenica del complesso polifunzionale nella disponibilità del Comando Forze Operative Sud. Allo studio le modalità per l’utilizzo totale dell’Albricci, con il più ampio coinvolgimento di discipline da praticare.

In cantiere sono previsti, inoltre, interventi di secondo livello, con uno stanziamento di 1,3 milioni di euro da parte dell’Aru (Agenzia regionale per le Universiadi), che interesserà il manto erboso, l’illuminazione e gli spogliatoi, con l’obiettivo di manutenere lo storico impianto dell’Arenaccia. Fondamentale il modello del co-uso, destinato alla promozione sportiva. Infine Roncelli ha consegnato il gagliardetto del Coni al comandante Tota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA