Australian Open, facili vittorie
per Federer, Djokovic e Serena

Mercoledì 22 Gennaio 2020
Dopo un primo turno più complicato del previsto contro il tedesco Struff, Novak Djokovic supera agevolmente il secondo impegno sul cemento degli Australian Open battendo in un'ora e 35 minuti il giapponese Tatsuma Ito 6-1, 6-4, 6-2. Nel prossimo turno il n.2 del mondo, vincitore per 7 volte a Melbourne, affronterà il nipponico Yoshihito Nishioka. Avanza anche Milos Raonic, il canadese si è imposto 6-3, 6-4, 6-2 sul cileno Cristian Garin dopo un'ora e 35 minuti. Va allo statunitense Tommy Paul la 'maratonà durata 4 ore e 19 minuti contro il bulgaro Grigor Dimitrov. L'americano numero 80 del mondo ha la meglio sul n.20 Atp 6-4, 7-6 (8-6), 3-6, 6-7 (3-7), 7-6 (7-3). Avanza senza dover scendere in campo il greco n.6 del mondo Stefanos Tsitsipas per il ritiro del suo avversario, il tedesco Philipp Kohlschreiber.

Anche Roger Federer si qualifica agevolmente al terzo turno dell'Australian Open, lo svizzero, numero 3 del mondo e del seeding, sconfigge il serbo Filip Krajinovic, numero 41 del ranking Atp, con il punteggio di 6-1, 6-4, 6-1 in un'ora e 32 minuti.

Nonostante il forte vento che ha condizionato i match validi per il secondo turno dell'Open d'Australia, la n.1 del mondo, l'australiana Ashleigh Barty supera agevolmente il suo impegno sui campi in cemento del Melbourne Park battendo 6-1, 6-4 la slovena Polona Hercog. Bene anche la n.3 del seeding e campionessa uscente Naomi Osaka, la giapponese si impone 6-2, 6-4 sulla cinese Zheng Saisai. In campo anche Serena Williams, la statunitense vincitrice a Melbourne per ben 7 volte ha eliminato la slovena Tamara Zidansek 6-2, 6-3.
Ultimo aggiornamento: 13:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA