Tour, la Gendermerie ha perquisito
l'albergo del team di Quintana

Lunedì 21 Settembre 2020

La gendarmeria francese ha perquisito le camere di albergo di Nairo Quintana e del suo team, la Arkéa-Samsic nella serata di mercoledì della scorsa settimana, al termine della 17/a tappa del Tour de France. Lo riporta il 'Journal du Dimanchè, notizia poi rilanciata da L'Equipe e confermata da Emmanuel Hubert, manager della squadra. Gli agenti sono intervenuti nell'ambito di un'inchiesta preliminare da parte dell'Ufficio Centrale della Lotta contro le offese all'Ambiente e alla Salute Pubblica (Oclaesp).

Le stanze del colombiano, del fratello Dayer e dell'altro colombiano Winner Anacona sono state controllate a fondo, così come quelle dei massaggiatori del team. Anche le vetture e il bus della squadra sono stati oggetto di perquisizioni. Intanto si è appreso che gli inquirenti hanno fatto sapere di non aver agito di concerto con l'Agenzia Francese antidoping. Al Tour Quintana non è andato bene, in particolare sulle montagne anche se le salite sono la sua specialità, e ha chiuso al 17/o posto

Ultimo aggiornamento: 14:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA