Ancora una vittoria, vetta solitaria:
Ble a +4 davanti a tutti

Martedì 16 Novembre 2021 di Candida Berni Canani
Ancora una vittoria, vetta solitaria: Ble a +4 davanti a tutti

La Ble Caserta ma raddoppia, sconfiggendo anche la Geko S. Antimo (104-79) , e duplicando la distanza sulla diretta inseguitrice, Miwa Benevento (ora a 4), sconfitta ad Angri.
Nella settima giornata di andata della C Gold, i bianconeri di coach D'Addio non hanno tradito le aspettative della vigilia, avendo la meglio sugli ospiti napoletani che, da ultimi in classifica, avevano una gran voglia di mettere lo sgambetto alla capolista, forti del coraggio e della spregiudicatezza agonistica che viene dalla giovane età del roster santantimese. In effetti la Geko ha martellato la difesa casertana, riuscendo a chiudere la prima frazione in vantaggio di tre lunghezze (25-28) e mettendo il confronto sui binari dell'equilibrio tanto da andare negli spogliatoi per l'intervallo di metà gara sul parziale di 51-48 per la Ble. Assente Bagdonavicius per le sue condizioni fisiche precarie che hanno sconsigliato la sua presenza sul parquet, la formazione del presidente Farinaro ha dovuto rimodulare i suoi schemi, consentendo agli avversari di turno di sfruttare al meglio le loro peculiarità. «Non abbiamo mai dubitato di poter chiudere con un altro successo questa settima partita di campionato» confessa Fabrizio De Ninno, guardia di Maddaloni, residente a Recale.


«Sant'Antimo è una squadra di giovani, e come tale inizia ogni confronto all'insegna della velocità, cerca di sorprendere l'avversario, fattore che poi si rivela controproducente in quanto poi peccano di precipitazione. Sicuramente non è squadra da meritare di essere ancora a quota zero prosegue il casertano De Ninno ma noi sapevamo che mettendo in atto il nostro gioco, non saremmo caduti nelle loro trappole, tant'è che nella seconda parte del confronto abbiamo dato la stoccata decisiva e definitiva e abbiamo preso il largo senza troppi affanni».
Il tabellino della Ble: Mastroianni 12, Markus 4, Cioppa 14, Kuvekalovic 22, De Ninno 16, Greco 15, Del Vaglio 10, Romanelli 1, Vigliotti 2, D'Aiello 8, Pagano, Tranfa. Nel prossimo turno la squadra di D'Addio tornerà sul parquet di viale Medaglie d'Oro per ospitare l'Agropoli, reduce dalla sconfitta interna ad opera del New Caserta Basket. Il confronto si giocherà sabato alle 18 per evitare la concomitanza con la Casertana che domenica gioca al Pinto. «Non conosco nei dettagli i prossimi avversari afferma ma restiamo concentrati sul nostro gioco, sul trasferire in gara ciò che prepariamo durante la settimana. Sarà così anche con l'Agropoli, certi di poter contare anche su Bagdonavicius».

La classifica: Ble 14, Benevento, Sala Consilina, Potenza 10; Bellizzi, Salerno, Lamezia 8; Angri, New Caserta Basket 6; Rende, BC Irpinia, Agropoli 4; Cercola 2; S. Antimo, Roccarainola 0. Da recuperare Cercola Lamezia, in programma oggi, martedì, e Salerno-Agropoli fissata per giovedì 25.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA