Gevi senza Mayo e Parks a Chieti,
Sacripanti: «Voglio un test di solidità»

Venerdì 9 Aprile 2021 di Stefano Prestisimone
Gevi senza Mayo e Parks a Chieti, Sacripanti: «Voglio un test di solidità»

Ultimo impegno della stagione regolare per la Gevi, che dopo il triondo in Coppa Italia, torna domani alle 18 sul parquet di Chieti per il recupero della 11esima di ritorno. In tasca c'è già il secondo posto in classifica che vale l'inserimento nel girone bianco per la seconda fase del campionato ma ciò che più conta ci sono 6 punti conquistati con le altre due qualificate, Forlì e Scafati, da trasferire nella classifica del girone stesso. Un piccolo tesoro da sfruttare al massimo per provare a chiudere in testa questa seconda fase e quindi giocare la bella dei playoff sempre in casa. Assente Josh Mayo, volato negli Stati Uniti per problemi familiari e molto in dubbio l’utilizzo di Jordan Parks, alle prese con il problema alla spalla subito nei quarti di finale di Coppa contro Orzinuovi.  Quindi potrebbe andare in campo una Gevi tutta italiana. Così coach Sacripanti alla vigilia. “Ci aspetta una partita da giocare contro una squadra con grande voglia di vincere. Noi andremo a Chieti in grande difficoltà di organico vista l’assenza di Mayo e le condizioni di Jordan Parks ma vogliamo dare una dimostrazione di solidità. Dovremo cercare di essere bravi ad attaccare la loro zona e a saper gestire bene il nostro ritmo.” La partita sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA