Scandone, Leunen non rinuncia
ai soldi e blocca gli acquisti

Sabato 1 Febbraio 2020 di Giovanbattista La Rosa
Scandone, Leunen non rinuncia ai soldi e blocca gli acquisti
La Scandone pensava di aver ricevuto l'ultima liberatoria utile per ottenere il definitivo sblocco del mercato nella mattinata di ieri, ma poi si è appreso che Leunen non aveva voluto accettare la transazione sul lodo e così i dirigenti del sodalizio avellinese non hanno potuto tesserare i nuovi acquisti. Il rischio è che tutto slitti ulteriormente. Pronti ad indossare la canotta dei lupi il playmaker Gianluca Marchetti ed il lungo Silvio...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA