Doppia sfida per l'Italbasket femminile:
«Il pubblico di Napoli ci aiuterà a vincere»

La Nazionale al PalaBarbuto contro Svizzera e Slovacchia (24 e 27 novembre, ore 19)

Debora Carangelo
Debora Carangelo
di Stefano Prestisimone
Lunedì 21 Novembre 2022, 16:54
3 Minuti di Lettura

Riecco a Napoli l’Italbasket femminile, 18 anni dopo. Mancava dal 2004. Dopo il ritorno dell’Italia al maschile (febbraio 2020, gara con la Russia da tutto esaurito), l’azzurro torna dunque a colorare il Palabarbuto.  

La Nazionale femminile arriva al doppio impegno di Napoli contro Svizzera (il 24 novembre) e Slovacchia (il 27), forte delle due vittorie ottenute nel corso della prima finestra delle qualificazioni agli Europei 2023, con i successi in Slovacchia (66-69) e sul Lussemburgo a Faenza (82-48). Con un doppio successo in occasione delle sfide in programma a Napoli (entrambe alle ore 19, diretta Skysport), l’Italia sarebbe certa della qualificazione e del primo posto nel girone H.

Nella squadra azzurra, oltre all’assistent coach Massimo Romano, napoletano, c’è una sola campana, Debora Carangelo, di Maddaloni, play, 30 anni, giocatrice della Dinamo Sassari. Nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo la presentazione dell’evento con Roberto Brunamonti, capo delegazione, il coach Lino Lardo, la team manager Chicca Macchi, e una rappresentanza della squadra.  Oltre al responsabile nazionale minibasket Maurizio Cremonini, che ha appena scritto un libro “45 lezioni di minibasket”. Questa settimana dell’Italia femminile a Napoli è stata organizzata con il Comitato Fip Campania e del presidente Caliedo e la disponibilità del Napoli Basket per l’impianto.

Così il coach azzurro Lino Lardo: «Finalmente torniamo in campo per un impegno ufficiale e per un obiettivo molto importante. Siamo felici di giocare in una piazza calda e ricettiva come Napoli, che è sempre un luogo speciale che regala emozioni».

Debora Carangelo sottolinea: «È sempre stupendo vestire l’azzurro Italia, poi farlo qui nella mia terra è ancora più bello. Verranno a vedermi sicuramente i parenti e gli amici di Maddaloni e spero che ci sarà un bel pubblico al Palabarbuto».

Nella mattinata di mercoledì una delegazione della Nazionale parteciperà a un convegno sulla violenza di genere che si terrà alla “Vittorio Veneto” di Scampia, istituto sempre in prima linea rispetto alle tematiche della violenza e in particolare a quella di genere, cercando di rispondere in modo attivo ai bisogni dell’utenza e del territorio. Previsto anche un incontro nella palestra dell'istituto tra alcuni alunni e le azzurre.   

L'assessore Emanuela Ferrante aggiunge: «Faremo un flash mob venerdì mattina a piazza Municipio con la presenza del sindaco Manfredi per ricordare le 79 vittime di femminicidi del 2022 e sarebbe bello se ci foste voi dell'Italbasket femminile». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA