Givova Scafati, colpo da novanta:
preso Gaines, capocannoniere di A1

Sabato 15 Maggio 2021 di Stefano Prestisimone
Givova Scafati, colpo da novanta: preso Gaines, capocannoniere di A1

La Givova Scafati alla viglia dell'ultima del girone bianco, annuncia il gran colpo di mercato effettuato alla vigilia dei play-off di A2.  Arriva un vero pezzo da novanta, la guardia statunitense Frank Brandon Gaines, che sarà presentato ufficialmente alla stampa ed ai tifosi nel corso della conferenza stampa , programmata per lunedì 17 maggio, alle ore 16 al PalaMangano.

Nato a Fort Lauderdale, in Florida, il 7 luglio del 1990, Gaines è un tiratore mancino di grande affidabilità ed esperienza, bravo sia ad uscire dai blocchi che nell’attaccare le difese in penetrazione. È poi dotato di buone qualità di palleggiatore e, all’occorrenza, potrebbe anche essere utilizzato in cabina di regia. La prima esperienza italiana in massima serie risale invece al 2014/2015 con la Pasta Reggia Juvecaserta (8,7 punti di media in 9 gare); nella stessa stagione passava alla Consultinvest Vuelle Pesaro (6,2 punti in 6 gare) e quindi ad Oklahoma City Blue in D-League (19,5 punti di media in 16 gare). Nel 2015/2016 iniziava in Portorico con i Caciques de Humacao (25,1 punti di media in 19 gare), per poi tornare in Europa, precisamente in Polonia, in maglia King Wiki Morskie Szczecin (12,4 punti di media in 36 gare). Sono due le società con cui ha militato sia nel 2016/2017, che nel 2017/2018: prima il Rasta Vechta in Germania (15 punti di media in 32 gare), poi il Metros de Santiago nella Repubblica Domenicana (18,1 punti di media in 16 incontri), quindi il Parma Basket Perm in Russia (14,5 punti di media in 22 gare di campionato e 21,5 punti di media in 4 gare di FIBA Europe Cup) ed infine gli Henan Shedianlaojiu in Cina (33,8 punti di media in 28 partite). Rientrava in Italia nel 2018/2019 per indossare la casacca del Red October Cantù (20,3 punti di media in 30 gare) e la seguente stagione (2019/2020) militava invece nelle fila della Virtus Segafredo Bologna (11,3 punti di media in 14 incontri di Eurocup e 9,7 punti di media in 19 turni di campionato). L’anno sportivo in corso è invece iniziato in Israele con lo Bnei Hertzeliya (19,9 punti di media in 10 incontri di campionato) e finito nuovamente nel Belpaese con la canotta dell’Acqua San Bernardo Cantù (22,3 punti di media in 13 gare). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA