Gevi (con Iannuzzi) per ripartire,
ma occhio al cecchino Jackson

Domenica 2 Febbraio 2020 di Stefano Prestisimone
Dopo la brutta scoppola di Treviglio, complice l'infortunio di Iannuzzi e l'assenza in panchina di coach Sacripanti, riecco al Palabarbuto il Napoli Basket, stasera alle 18 impegnato contro Bergamo, ultima a 8 punti ma squadra temibile per lo stato di forma (ha perso di 2 con la corazzata Torino sette giorni fa segnando 96 punti), per la voglia matta di salvezza e con il neo americano Darryl Jackson che ha infilato 7 triple su 10 contro i torinesi. Partita quindi molto più difficile di quel che sembra guardando la classifica. La buona notizia è che contro la squadra di Marco Calvani sarà disponibile Antonio Iannuzzi, che venerdì e sabato si è allenato con la squadra e pur con un risentimento nella zona dell'infortunio (braccio destro), sarà in campo. “In questo momento in A2 non c’è tanta differenza di qualità tra la prima della classe e l’ultima - sottolinea Sacripanti -. Bergamo ha avuto una brutta partenza, viene da un percorso un po’ diverso dal nostro. E’ una squadra che ha vinto in casa con Casale e ha rischiato di vincere con Torino. E’ un roster che con l’inserimento di Jackson ha trovato un suo equilibrio. Sarà una partita difficile per noi, ma sappiamo che è un match decisivo perchè dobbiamo riuscire a mettere alle spalle alcune squadre e provare a tenere viva la speranza playoff. All’andata fornimmo una prova solida, ma siamo consapevoli che quella che affronteremo domani sarà tutt’altra squadra. Iannuzzi è in fase di recupero. Non è al meglio, ma per fortuna l’infortunio è meno grave di quanto si potesse pensare. Abbiamo iniziato ad avere una stabilità dal punto di vista difensivo. In attacco abbiamo ancora alcuni alti e bassi, anche se non siamo stati fortunati a lavorare con lo stesso gruppo per molto tempo. Il nostro è un gruppo che sta iniziando avere qualche certezza, anche se bisogna lavorare sempre di più”.  Sarà possibile seguire la gara in diretta su LNP Pass e con aggiornamenti live sui canali social del Napoli Basket. © RIPRODUZIONE RISERVATA