Gevi Napoli, ecco il nuovo logo;
Sacripanti: «Vogliamo tutti la A1»

Lunedì 31 Agosto 2020 di Stefano Prestisimone
«Abbiamo tutti in testa l’obiettivo promozione – dice coach Sacripanti -, Vogliamo rivedere il Palabarbuto pieno come in occasione della gara della nazionale del febbraio scorso. Il club sta lavorando bene anche sui giovani con reclutamento, foresteria, e questo può regalare un futuro stabile. La squadra è multidimensionale, ha giocatori che possono giocare in più ruoli, e con caratteristiche atletiche per reggere a tante partite». In occasione della presentazione del nuovo logo nella cornice del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Napoli basket viene allo scoperto senza paura di esporsi. 

«Vogliamo far innamorare i tifosi, far tornare la passione di un tempo. Ma sarà una stagione complicata per il Covid, la restrizioni, i tempi incerti - spiega Grassi -. La società è solida come testimoniano l’arrivo a Napoli di giocatori di serie superiore che hanno ben individuato la programmazione e la serietà del nostro club decidendo di scendere di categoria.  Ci stiamo occupando anche dell’ulteriore sviluppo del settore giovanile con la formazione di tre squadre che parteciperanno alle categorie Eccellenza. Coach Pino Sacripanti sta contribuendo alle dinamiche delle squadre giovanili, facendole crescere e lavorando due volte a settimana con Alfredo Lamberti responsabile del settore giovanile».

Sandri e Monaldi, quasi in coro: «Siamo felici di essere stati riconfermati e ripagheremo la fiducia data. Ci auguriamo di ripartire quanto più presto possibile, restare 5 mesi senza allenamenti è stato davvero difficile».






 


  © RIPRODUZIONE RISERVATA