La Gevi Napoli ferma per il Covid:
dovrà recuperare 3 partite in 6 giorni

Mercoledì 28 Ottobre 2020 di Stefano Prestisimone

Napoli Basket ostaggio del Covid 19. La squadra partenopea è ferma da giorni, senza potersi allenare, in attesa di nuovi tamponi dei atleti 3 positivi che sono entrati automaticamente nell'orbita dell'Asl che li tiene sotto osservazione. Gruppo squadra e staff intanto hanno effettuato ieri un tampone di cui si conoscerà l'esito entro domani o dopodomani probabilmente.

Si spera che non ci siano altri positivi anche perchè intanto è stato stilato un nuovo calendario della Supercoppa per gli azzurri. Si dovrebbe tornare in campo il 3 novembre in casa contro San Severo, poi il 5 la trasferta a Scafati alle 18,30 (era già stata spostata al 31 ottobre) e infine l'8 novembre l'ultima gara del girone contro Latina al Palabarbuto. Naturalmente la squadra, che è ferma da giorni e forse potrebbe riprendere ad allenarsi in questo weekend prossimo, affronterà la Supercoppa in condizioni di evidente difficoltà, senza i 3 positivi quasi certamente, almeno per la prima e per la seconda partita.

Dunque le partite diventeranno solo un test per il campionato ma senza più grandi velleità di finali che si terranno a Cento dal 13 al 15 novembre. Il basket rispetto al calcio è costretto ad aspettare le Asl il che allunga i tempi. E si spera che di questo e anche e soprattutto della necessità di un protocollo per la A2 si parli nell'assemblea di Lega di sabato prossimo nella quale Federico Grassi si candiderà per il consiglio direttivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA