Gevi Napoli piazza il terzo colpo:
dopo i due Usa, ecco Spizzichini

Giovedì 4 Luglio 2019 di Stefano Prestisimone
Terzo colpo per la Gevi Napoli Basket. Dopo i due Usa, Sherrod e Roderick, arriva Stefano Spizzichini, ala forte di 203 centimetri, la scorsa stagione ad Avellino in A1. Giocatore 29enne, esperto e molto solido, davvero un grande innesto accanto a Brandon Sherrod per un reparto lunghi veloce e dinamico. Anche con i verdi irpini, pur con un minutaggio abbastanza limitato (circa 10’ per gara), ha fatto ottima impressione, giocando con coraggio e determinazione, chiudendo con 3 punti e 2 rimbalzi di media e tenendo benissimo il campo spesso contro giocatori americani di rango. Non è un caso che il gm Mirenghi e coach Lulli abbiamo scelto un elemento che ha giocato sia con Roderick (ad Agropoli), sia con Sherrod (a Scafati), per una chimica quindi già ben rodata.
“Sono molto contento di aver firmato con Napoli - sottolinea lui -. Sarà il mio quarto anno in Campania e sono davvero felice di questo. Conosco già molto bene la città e per me sarà un onore difendere questi colori. Sono contento di ritrovare Roderick, dopo l’esperienza ad Agropoli siamo rimasti molto amici. Ritrovo anche Brandon Sherrod con cui ho avuto il piacere di giocare insieme a Scafati l’anno scorso. Per questa scelta è stata fondamentale l’ambizione e la voglia di far bene da parte della società, espressa al massimo nelle parole di coach Lulli che mi ha già trasmesso tanta energia”.
Nelle ultime stagioni è stato ad Agropoli nel 2015/2016 in A2 con 7 punti e 9 rimbalzi di media, Quindi, Recanati, Trapani e, nella seconda metà della stagione 2017/18, a Scafati, con cui disputa anche i playoff collezionando 10.3 punti e 5 rimbalzi di media a partita in circa 23 minuti di impiego di media. © RIPRODUZIONE RISERVATA