Gevi Napoli, scusate il ritardo:
domani l'esordio in Supercoppa

Lunedì 2 Novembre 2020 di Stefano Prestisimone

Dopo tanta attesa, ecco l'esordio. Domani per la Gevi Napoli comincia la Supercoppa di A2. Dopo i tanti rinvii per l'emergenza Covi che ha colpito prima San Severo, poi Scafati e infine Napoli, la squadra di coach Sacripanti giocherà la sua prima gara ufficiale alle ore 18,30 ospitando al PalaBarbuto, a porte chiuse, la Cestistica San Severo per il recupero della prima giornata. Napoli è nel Girone Arancione con San Severo, Scafati e Latina e al momento la classifica, dopo appena tre gare disputate, vede Scafati, Latina e San Severo con 2 punti in classifica. Giovedì match a Scafati, domenica altra gara con Latina a Fuorigrotta.


“Finalmente si ricomincia a giocare, nonostante una situazione molto difficile - coomenta coach Sacripanti -. Siamo stati fermi due settimane, riprendendo da pochissimo. Ancora non so quale sarà il roster a disposizione, ma la gioia di tornare a giocare è davvero tanta. E' la cosa che ci piace di più, ritrovare equilibrio nella nostra squadra dopo tanti allenamenti fatti prima della sosta forzata, giocando tante partite in così poco tempo ci darà tanti stimoli. Sicuramente i ragazzi avranno difficoltà, dopo essere stati fermi per tanto tempo, ma è anche vero che abbiamo messo tanto fieno in cascina, tanto lavoro, durante gli allenamenti, che cercheremo di tirar fuori piano piano. Ci aspetta una bella partita contro una buona squadra come San Severo, che ha vinto contro Latina, e che ha fatto vedere tanti miglioramenti, presentandosi al completo a Napoli. Cercheremo di dare il meglio e vogliamo trovare i giusti equilibri nell’arco dei 40 minuti”. 

In effetti San Severo ha fatto passi avanti rispetto alla non eccellente impressione suscitata al torneo di Caserta. dove usciì pesantemente sconfitta dalla Gevi. E dunque c'è da attendersi una partita godibile. Diretta su Lnp Tv Pass.

© RIPRODUZIONE RISERVATA